Fatti di cronaca

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7558
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:
Sembra essere una Manovra complicatissima, ma anche naturale, comunque, per quel che mi è stato possibile captare in questo momento del caos primordiale gestito dalle mani salde, è una cosa senza precedenti - quando ad un mondo già esistente viene offerto un suolo della ragione completamente nuovo...

Sarà perché abbiamo delle conoscenze parecchio altolocate? :wink: :D

Anche perché il nostro suolo è così acusticamente "incasinato" che praticamente non si può più nemmeno dire "Buon giorno" senza che si creino delle distorsioni... :mrgreen:
La prima cosa che insiste affinché io la metta a verbale - prima di qualsiasi commento: è che letteralmente mi tremano le mani, e poi sento dentro un caldo pazzesco e un vuoto al plesso solare, in qualche modo sento già con me stessa le caratteristiche di questo Nuovo Volume, ma non ci provo nemmeno ad esprimere questo mio pre-sentire, anche perché le mani non collaborano affatto, anzi, in questo momento preferirebbero andare a fare le pulizie... :lol:

Per essere laconici: siamo stati spostati su un altro URL dentro lo Spazio Universale "navigabile".

A URL (Uniform Resource Locator, previously Universal Resource Locator) - usually pronounced by sounding out each letter but, in some quarters, pronounced "Earl" - is the unique address for a file that is accessible on the Internet.

È questo URL appunto, è già dotato dalle sue specifiche oscillazioni, dalla sua ragione, dalla sua volontà, dalla sua accordatura, compatibili sì con la forza e la musica della terrestricità, ma solo quella autentica; in altre parole, dentro questo URL sarà impossibile coltivare e sostenere la non naturalezza e la non autenticità...

In altre parole... ecco, aspetto che mi vengano, queste altre parole...

Ma intanto, forse per qualcuno di voi potrebbe essere utile questa barzelletta, per esorcizzare ulteriormente la Non Vita intrecciata con la Vita, sia dentro che fuori.

********************************************
L'allenatore dell'Inter chiama quello del Milan (ovviamente, siete liberi di sostituire i nomi delle squadre con quelli che preferite :) ) e gli chiede dei consigli su come allenare meglio i giocatori.

L'altro gli suggerisce di prendere 11 sedie e di usarle per simulare il gioco.

Dopo un'ora arriva un'altra chiamata: "E ora cosa faccio? Sono disperato, le sedie stanno vincendo, 3:0"... :roll: :mrgreen:

Perciò non dimenticate che le sedie sono solo le sedie, non attribuite loro lo status che esse non hanno, non prendetele troppo sul serio... a prescindere da quello che loro sembrano affermare...
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7558
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:
La prima cosa che insiste affinché io la metta a verbale - prima di qualsiasi commento: è che letteralmente mi tremano le mani, e poi sento dentro un caldo pazzesco e un vuoto al plesso solare, in qualche modo sento già con me stessa le caratteristiche di questo Nuovo Volume, ma non ci provo nemmeno ad esprimere questo mio pre-sentire, anche perché le mani non collaborano affatto, anzi, in questo momento preferirebbero andare a fare le pulizie... :lol:

Per essere laconici: siamo stati spostati su un altro URL dentro lo Spazio Universale "navigabile"...
E poi siamo rimasti davanti alla Soglia, già "usciti" (dal Labirinto di prima) e non ancora "entrati" (nel Nuovo Labirinto), non più del tutto condizionati dalle oscillazioni di prima e non ancora del tutto stabilizzati (e com-penetrati) dalle oscillazioni del nuovo suolo, del nuovo territorio.

Ieri ho fatto di tutto per evitare di usare il mio Labbra-door, non è che l'avessi proprio disabilitato, ma ... come si legge su certe istruzioni, "state attenti a non dare ai bambini degli strumenti taglienti", e infatti mi sentivo un po' come una bambina, non spaventata, ma piuttosto sbalordita dall'Enormità di tutte queste Forze della Natura che vogliono decisamente modificare il proprio assetto e il proprio "play". Vogliono cominciare un Gioco Nuovo, usando l'Acustica libera ed incondizionata...

La fede nel potere dell'Acustica libera ed incondizionata...

Quindi ho preso una pausa e quella mi è stata concessa, ma stanotte le Forze mi hanno fatto capire chiaramente che qualcosa comunque dovrei mettere a verbale, altrimenti continueremo a rimanere davanti alla Soglia e non è esattamente un assetto comodo e tranquillo (per nessuno).

Allora, per quel che mi riguarda, questo Luce-Spostamento ci richiede prima di tutto di "troncare" definitivamente con la vecchia Luce-Libertà, Luce-Stabilità, Luce-proforma, con i vecchi "materiali di riempimento", con la condizione "da museo", dove tutti gli oggetti sono in sovresposizione, dove nessuno ha veramente niente di suo, dove non sente né vede veramente niente "in primis", perché tutti i diritti, compresi quelli della percezione, del venire a sapere, sono stati registrati (nella Luce-Dominio) al nome di "Luce-Tamponamento" e "Luce-Debolezza" e "Luce-Abbracadabra" e anche "Luce senza Ali".

E dove "gli oggetti non si toccano"...almeno non con un tocco profondo (quello fatto con la colonna sonora).

Quindi la questione è: vogliamo continuare a sostenere questo genere di Vita? Indipendentemente da come vanno "amore, affari, famiglia, salute"? Vogliamo continuare ad usare nel nostro turnover esistenziale le stesse frequenze che prima "sono già appartenute a qualcun'altro"? Vogliamo continuare ad usufruire della Luce riflessa?

Oppure vogliamo degli involucri esistenziali definibili con un'espressione russa "с иго́лочки" e con un'espressione inglese "spick-and-span"?

"C иго́лочки": vuol dire mettersi addosso un vestito appena cucito, appena tirato via dall'aghetto...

Non possiamo scegliere i riferimenti e le forme del Nuovo turnover della causalità e degli Eventi, perché in questo momento non sono esattamente davanti a noi, nella nostra mira, ma possiamo scegliere di liberare noi stessi dai rapporti con il vecchio turnover della causalità e degli Eventi.

Nell'Unione Sovietica esisteva un termine Cамоотвод, letteralmente Auto-ritiro, e significava questo: il rifiuto di assumere una certa carica, una certa posizione (nel partito comunista, nella gioventù comunista, nei sindacati). Era una mossa "a rischio", perché se uno non stava attento a come lo faceva, se non era molto, ma molto diplomatico, poteva essere "finito" e "bruciato" per sempre dentro quel Sistema, dentro quei ".exe".

Ecco, la questione di fede - fiducia di cui parliamo richiede che uno smetta di avere paura del vecchio Sistema, cioè, non si tratta semplicemente di sfuggire alla sua "-crazia" per rifugiarsi nel proprio "orticello della felicità", ma di sfidarlo nelle sue radici, nelle sue fondamenta, nel suo modo di "produrre, di comporre, di eseguire e di vivere la realtà".

Dopo di che - forse - potremo cominciare a vedere come funziona la conduttività del nuovo suolo della ragione, questo nuovo URL...
Irinushka wrote: È questo URL appunto, è già dotato dalle sue specifiche oscillazioni, dalla sua ragione, dalla sua volontà, dalla sua accordatura, compatibili sì con la forza e la musica della terrestricità, ma solo quella autentica; in altre parole, dentro questo URL sarà impossibile coltivare e sostenere la non naturalezza e la non autenticità...
Benvenuti sulla Soglia, dunque, e che il Nuovo Spazio della Vita cominci a mostrarsi...
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Chiara
Posts: 133
Joined: Fri Jul 09, 2010 18:00

Re: Fatti di cronaca

Post by Chiara »

Spic&Span era un detersivo pubblicizzato negli anni '60-'70, quando la tv era in bianco e nero. Ha una certa sonorità per le mie orecchie, allegra e risolutiva.

C'erano diverse barzellette che usavano come oggetti e personaggi i prodotti pubblicizzati.

Mi suona in mente 'spic&span spic&span, dash!' che rappresentava lo sciabolare e l'affondo in un duello tra detersivi ... La storiella era lunga ma non la ricordo.

Potrebbe essere il nuovo grido di battaglia dei pirati dell'amore!
:-)
Last At 21/11/2013

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7558
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Irinushka »

Irinushka wrote: Ieri sera stavo per dire anch'io che passa tutto attraverso la fede - fiducia, ma poi non l'ho fatto, la cosa era già fin troppo sentita...

...E per quel che mi riguarda, si tratta di scegliere il regime dell'Interazione appropriato, il livello di intimità appropriato con Colui che..., con la Super-Presenza, con "il Comandante", con "Mio Dio"...

Anzi, si tratta di scegliere il proprio modo di esprimere l'Amore nei Suoi confronti... mica solo noi abbiamo bisogno di sentirci amati, di sentirci capiti...

Questa condizione di "De la Croix", della CROCE AD ALTA QUALITA' che unisce il Cielo e la Terra, in che modo la voglio esprimere?
Un grazie particolare ad Ada e a Lalla per questa conferma incrociata:

Lalla: adesso mi dice Ada cosa ha visto la notte scorsa.

Ada dice che era con molta gente, era sera tardi, erano là per guardare...
C'era una chiesa molto grande, molto alta.... e per terra c'era una nuova cupola costruita per quella chiesa...
Qualcuno alzava quella grandissima cupola con una gru, Ada aveva paura che non potranno metterla sopra, mentre la stavano alzando, faceva grandi rumori...la gente aveva paura...
Ma alla fine è andata bene, sono riusciti a mettere la nuova cupola sopra quella vecchia.
Ada dice che a parte qualche pezzo di muro caduto è andato tutto ok.

Irina: beh, mi sembra assai simbolico, visto il transito che stiamo facendo, soprattutto un nuovo rapporto con Dio che bypassa più o meno completamente le vecchie dottrine religiose...
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Daniele
Posts: 302
Joined: Fri Mar 20, 2009 10:39
Location: Roma, Italia

Re: Fatti di cronaca

Post by Daniele »

chiara wrote:Mi suona in mente 'spic&span spic&span, dash!' che rappresentava lo sciabolare e l'affondo in un duello tra detersivi ... La storiella era lunga ma non la ricordo.
Era
spic&span spic&span, dash !!
Aiax !! m’hai colpito al Coral, mi manca l‘Ariel, ormai per me, è Finish
Potrebbe essere il nuovo grido di battaglia dei pirati dell'amore!
:-)
perchè no, il segnale al quale fare un pò di pulizia :-)

Chiara
Posts: 133
Joined: Fri Jul 09, 2010 18:00

Re: Fatti di cronaca

Post by Chiara »

Daniele wrote: perchè no, il segnale al quale fare un pò di pulizia :-)
Si, proprio così, il segnale al quale risplendere con i colori della propria colonna sonora :-)

Grazie Daniele
Last At 21/11/2013

silvana
Posts: 118
Joined: Wed Jun 09, 2010 16:44

Re: Fatti di cronaca

Post by silvana »

Si,è veramente scaduto il tempo di rifugiarsi nel "proprio orticello della felicità", sembrava ok,ma si capiva (intuiva) che qualcosa stonava....e dal suo sradicamento ecco che a tratti emergedal nulla la prorompente forza dell'autenticità magari in un preciso momento,magari per una piccola cosa, ecco la voce profonda sgorgare ,è il tuo sangue che parla...e scalda tutto il corpo! A tutti anche i miei auguri di primavera. Silvana

Andrew
Posts: 618
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Andrew »

Irinushka wrote:Mi sa che sono direttamente coinvolta in certi lavori del risanamento del Cielo, e l'acqua della dimensione terrestre c'entra parecchio...
Irinushka wrote:
Insomma, volevo solo attirare la vostra attenzione verso il riferimento dell'Acqua, insieme all'accenno che sicuramente c'entra parecchio con la Forza della Sensualità in procinto di scatenarsi.
Stanotte Irina mi ha informato che qualcosa é cambiato a livello dell'acqua e del suo ciclo terrestre.

Si vedeva un lago, nel quale c'era un punto associabile al Centro, ma non si trattava del centro fisico come lo intendiamo solitamente (tutto questo processo infatti non rispettava la solita geometria euclidea, e quindi era di natura multi dimensionale) piuttosto era qualcosa di speciale alla stregua dell'Alpenliebe.

Un'onda rettilinea passava attraverso il lago e trasformava l'acqua, rendendola il primo elemento "fisicamente diverso da come lo conosciamo". Nel momento in cui ho sentito questa osservazione vedevo una sezione di mare/oceano con una riga: era l'onda che passava, e l'acqua dopo il passaggio appariva un po' diversa e più calma (o meno agitata)

Ho chiesto a Irina quanto sarebbe durata tutta questa trasformazione (la mia santa impazienza :mrgreen: ) e lei ha risposto: "lasciate fare, é meglio per lei (l'acqua) che lo faccia, in meno di un mese avrà compiuto il suo ciclo e tutta l'acqua sulla Terra sarà diversa". La durata di un mese era simbolica e stava a significare "in molto meno tempo di quel si possa pensare".
Irinushka wrote:
Anna wrote:
Comunque....c'è un'invito da quello che sento: ed un invito sensuale ad ENTRARE nella colonna sonora.....si proprio a entrarvi usando il nostro NOME....

Mi sento di aggiungere questo.... il nome che portiamo è un'aggancio straordinario per entrare.......
Ieri pomeriggio, nonostante i rumori "gentil-molesti" che facevano gli operai sul tetto di casa nostra :lol: , mi sono concentrata un attimo su "quello che sarebbe venuto" (faccio spesso così: vado "on line", nella mia massima risoluzione vibrazionale corrente e poi scopro empiricamente quale canale di comunicazione usare e perché), e... ho sentito che dovevo proprio rivolgermi ad un NOME (di un certo soggetto), e finora non era mai successo, nel senso che venivano proposti/usati altri riferimenti e onde/canali di accesso.
C'é stata poi questa ulteriore precisazione sul NOME: "in altre parole, il nome é IL MAGNETISMO...", e la cosa si sentiva implicitamente declinabile in: il MIO magnetismo.

Infine ho intravisto anche qualcos'altro associato al nuovo status oltre la soglia, ma non ricordo i dettagli se non il fatto che era di colore "giallo overclocking" :-D

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7558
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:
Per essere laconici: siamo stati spostati su un altro URL dentro lo Spazio Universale "navigabile"...

E poi siamo rimasti davanti alla Soglia, già "usciti" (dal Labirinto di prima) e non ancora "entrati" (nel Nuovo Labirinto), non più del tutto condizionati dalle oscillazioni di prima e non ancora del tutto stabilizzati (e com-penetrati) dalle oscillazioni del nuovo suolo, del nuovo territorio.
Dopo di che - forse - potremo cominciare a vedere come funziona la conduttività del nuovo suolo della ragione, questo nuovo URL...
Irinushka wrote: È questo URL appunto, è già dotato dalle sue specifiche oscillazioni, dalla sua ragione, dalla sua volontà, dalla sua accordatura, compatibili sì con la forza e la musica della terrestricità, ma solo quella autentica; in altre parole, dentro questo URL sarà impossibile coltivare e sostenere la non naturalezza e la non autenticità...
Benvenuti sulla Soglia, dunque, e che il Nuovo Spazio della Vita cominci a mostrarsi...
Intanto ringrazio Andrea (ora con la "A" maiuscola :) ) per le sue condivisioni che si intrecciano parecchio con quello che ho attualmente io nella mia messa a fuoco.

Stanotte sentivo questo riferimento: DECONTAMINAZIONE.

Per poter entrare nel Nuovo URL, dentro la Nuova dimensione della dimensione terrestre, per andare oltre la Soglia, è necessario passare per una procedura di "Decontaminazione; potreste immaginarvi una scena in cui gli addetti ai lavori, dopo essere stati esposti alle radiazioni o alle evaporazioni chimiche pericolose per la Vita, tornando alla base, si spogliano di ogni singolo indumento e poi si mettono sotto il getto purificatore dell'acqua.

E questa è una citazione di una canzone russa che sentivo come riferimento di sfondo:

"Семь бед - один ответ,
Один ответ - пустяк!"


La prima riga: Семь бед - один ответ.
È un proverbio russo che dice: Per sette guai si risponde comunque una sola volta.

La seconda riga: "Один ответ - пустяк!"
Si risponde una sola volta: allora è una sciocchezzuola, è una cosa da poco.

Da interpretare in questo modo: qualsiasi sia il numero dei "guai" e incongruenze ed imprecisioni e "misunderstanding" vari che abbiamo combinato durante le nostre attività esistenziali precedenti in un ambiente ostile, invivibile e "ad alto rischio", ci toccherà rispondere per tutto ciò una sola volta, E LO FAREMO ORA, e sarà una cosa leggera, anche se comunque NON UNA PURA FORMALITA'.


E intanto l'URL sta ulteriormente mettendo a fuoco la sua accordatura, il suo Raggio Principale, il suo significato e il suo compito...sta ulteriormente potenziando il suo alfabeto acustico altamente fantasmagorico...

Personalmente vivo tutto ciò con un senso di sbalordimento meravigliato, meraviglioso e naturalissimo... :roll: :D
Irinushka wrote:...

E dopo averlo detto, come al solito più o meno casualmente :) , sono andata a cliccare nella mia collezione dei file mp3 su una canzone del cantautore russo Bulat Okudzhava (beh, per la verità, era metà georgiano e metà armeno), e ho avuto questo riscontro - conferma.


"Нам все дано сполна -
и радости и смех.
Одна на всех луна
Весна одна на всех..."


"Ogni cosa ci è data in una forma completa -
le gioie e le risate.
C'è una sola luna per tutti
C'è una sola primavera per tutti..."
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Daniele
Posts: 302
Joined: Fri Mar 20, 2009 10:39
Location: Roma, Italia

Re: Fatti di cronaca

Post by Daniele »

Irinushka wrote:Stanotte sentivo questo riferimento: DECONTAMINAZIONE.

Per poter entrare nel Nuovo URL, dentro la Nuova dimensione della dimensione terrestre, per andare oltre la Soglia, è necessario passare la procedura della "Decontaminazione; potreste immaginarvi la scena in cui gli addetti ai lavori, dopo essere stati esposti alle radiazioni o alle evaporazioni chimiche pericolose per la Vita, tornando alla base, si spogliano di ogni singolo indumento e poi si mettono sotto il getto purificatore dell'acqua.
Affondato colpito comandante Irinushka !! :P
Proprio mercoledì scorso durante una terapia energetica (chiamiamola così) ho sentito il suggerimento "è ora che ti liberi delle scorie" inteso appunto in questo senso e questi giorni sono intensamente occupati dal processo in corso che investe parecchio anche il piano fisico, quindi non posso che confermare anche da questa latitudine :D

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7558
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Irinushka »

Fantastico! :D Stavo per pubblicare un'altra aggiunta al mio post di prima e intanto ho visto anche la conferma da parte di Daniele.
Irinushka wrote:
Stanotte sentivo questo riferimento: DECONTAMINAZIONE.

Per poter entrare nel Nuovo URL, dentro la Nuova dimensione della dimensione terrestre, per andare oltre la Soglia, è necessario passare per una procedura di "Decontaminazione; potreste immaginarvi una scena in cui gli addetti ai lavori, dopo essere stati esposti alle radiazioni o alle evaporazioni chimiche pericolose per la Vita, tornando alla base, si spogliano di ogni singolo indumento e poi si mettono sotto il getto purificatore dell'acqua.
Ho ricordato un altro frammento della recente condivisione di Lalla:

Lalla: "ti posso dire solo che ieri notte.... ho dovuto fare tipo una scelta
camminavo e ad un certo momento mi sono trovata tipo nei bagni pubblici
non so dirti come sono arrivata là.....ma mi lavavo
e non capivo il perché....secondo me ero pulita e non capivo perché mi devo fare la doccia....
intanto ero sotto acqua..."
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Daniele
Posts: 302
Joined: Fri Mar 20, 2009 10:39
Location: Roma, Italia

Re: Fatti di cronaca

Post by Daniele »

Irinushka wrote:Fantastico! :D Stavo per pubblicare un'altra aggiunta al mio post di prima e intanto ho visto anche la conferma da parte di Daniele.

Ho ricordato un altro frammento della recente condivisione di Lalla:

Lalla: "ti posso dire solo che ieri notte.... ho dovuto fare tipo una scelta
camminavo e ad un certo momento mi sono trovata tipo nei bagni pubblici
non so dirti come sono arrivata là.....ma mi lavavo
e non capivo il perché....secondo me ero pulita e non capivo perché mi devo fare la doccia....
intanto ero sotto acqua..."
evabbè, allora ditelo che voi due vi siete messe d'accordo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Oggi in una uscita con la bicicletta lungo la pista ciclabile mi sono dovuto fermare veramente ogni 200 metri perchè il braccio destro mi faceva un male cane, una cosa quasi insostenibile, e la cosa va avanti da qualche giorno, è sicuramente legata alle "operazioni di spurgo". Ad un certo punto mi sono fermato ad una fontanella (pubblica anche lei) ed ho avvertito l'impulso di mettere la mano destra sotto l'acqua lasciandocela a lungo, molto a lungo, mentre compariva in me la frase "me ne lavo le mani" a proposito di una situazione "pseudospirituale" pesante in corso non tanto da Vecchia Energia, ma proprio da Antico Testamento, una cosa che presa a ridere suonerebbe pressappoco così

Ebbene, la sensazione era che tramite la mano l'acqua si portasse via delle cose dal braccio, pulisse non tanto la mano ma proprio l'interno del braccio, ed ho pensato a quanto avevi scritto pochi giorni fa a proposito del ruolo che avrebbe assunto l'acqua nella Nuova Terra.
Ti saluto con l'altro braccio che mi fa meno male :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7558
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:
Stanotte sentivo questo riferimento: DECONTAMINAZIONE.

Per poter entrare nel Nuovo URL, dentro la Nuova dimensione della dimensione terrestre, per andare oltre la Soglia, è necessario passare per una procedura di "Decontaminazione; potreste immaginarvi una scena in cui gli addetti ai lavori, dopo essere stati esposti alle radiazioni o alle evaporazioni chimiche pericolose per la Vita, tornando alla base, si spogliano di ogni singolo indumento e poi si mettono sotto il getto purificatore dell'acqua.

E questa è una citazione di una canzone russa che sentivo come riferimento di sfondo:

"Семь бед - один ответ,
Один ответ - пустяк!"


La prima riga: Семь бед - один ответ.
È un proverbio russo che dice: Per sette guai si risponde comunque una sola volta.

La seconda riga: "Один ответ - пустяк!"
Si risponde una sola volta: allora è una sciocchezzuola, è una cosa da poco.

Da interpretare in questo modo: qualsiasi sia il numero dei "guai" e incongruenze ed imprecisioni e "misunderstanding" vari che abbiamo combinato durante le nostre attività esistenziali precedenti in un ambiente ostile, invivibile e "ad alto rischio", ci toccherà rispondere per tutto ciò una sola volta, E LO FAREMO ORA, e sarà una cosa leggera, anche se comunque NON UNA PURA FORMALITA'.


E intanto l'URL sta ulteriormente mettendo a fuoco la sua accordatura, il suo Raggio Principale, il suo significato e il suo compito...sta ulteriormente potenziando il suo alfabeto acustico altamente fantasmagorico...

Personalmente vivo tutto ciò con un senso di sbalordimento meravigliato, meraviglioso e naturalissimo... :roll: :D
Irinushka wrote:...

E dopo averlo detto, come al solito più o meno casualmente :) , sono andata a cliccare nella mia collezione dei file mp3 su una canzone del cantautore russo Bulat Okudzhava (beh, per la verità, era metà georgiano e metà armeno), e ho avuto questo riscontro - conferma.


"Нам все дано сполна -
и радости и смех.
Одна на всех луна
Весна одна на всех..."


"Ogni cosa ci è data in una forma completa -
le gioie e le risate.
C'è una sola luna per tutti
C'è una sola primavera per tutti..."
Già ieri mi è venuta un'associazione con quello che le dottrine religiose chiamano "il Giorno del Giudizio", ma ho voluto dormirci su prima di condividere questa mia sensazione sul forum.

È qualcosa che dovrebbe farci paura?

Direi di no, a meno che non decidiamo di farci spaventare da questa non linearità totale dalla A alla Z, da questa impossibilità di inquadrare le cose oltre la Soglia, beh, anche questa è una scelta "sopportabile" dal programma.

Quel Dio che l'umanità ha sempre cercato (o per la precisione, ha fatto finta di cercare nei modi più inverosimili), ora è qui, anche se - e questo è sicuramente un aspetto assai divertente - questa condizione naturalissima e "pazzesca" viene beatamente ignorata dai vari addetti al culto della mitologia del divino, dal nutrito esercito dei sacerdoti/comandi religiosi e maestri spirituali vari, scesi ed ascesi. :mrgreen:

E anche da coloro che sono così assorti nel gioco irreale dell'affermazione e della proclamazione della propria cosiddetta autonomia e della propria cosiddetta divinità personale da non riuscire a percepire tutt'un altro ordine di Grandezza praticamente a distanza di un braccio proteso.

Stiamo per entrare nel "Shine-Time", nella condizione della produttività Superiore, nel Nuovo URL che potrebbe in effetti essere definito come "Paradiso in Terra" e qual è la condizione per accedere a tutto questo Splendore, alla Luce Suprema che illumina senza abbagliare, al Regno della Percezione diretta?

Mollare le proprie equazioni esistenziali tramite cui modellare la realtà, mollare l'immagine di se stessi che gestisce gli eventi, mollare il proprio senso del sé, insieme ai vari ed eventuali.

Essere disposti a cambiare completamente la contabilità della propria Vita (l'impostazione di principio delle entrate ed uscite, nonché eventualmente anche alcune singole entrate e alcune singole uscite)...

Smettere di mettere se stessi in primo piano e provare, ma provare sul serio, a metterci "Mio Dio", tanto per cambiare un po'...

Vedo che oggi non mi è facile usare la Parola, le cose "oltre il prossimo orizzonte" non hanno ancora assunto un assetto fluido e commentabile, però ... succederà qualcosa a questo mondo, come noi lo conosciamo...

E' scritto nel Programma...

Ma non credo che siamo in grado di comprenderlo adesso, con le nostra attuali unità di comprensione...
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Fatti di cronaca

Post by nadia »

Irinushka wrote:
Irinushka wrote:
... succederà qualcosa a questo mondo, come noi lo conosciamo...
C'è molta commozione in giro, lacrime di vite vissute che salutano, mi sento testimone più che mai ora di questa commozione mentre vado perdendo me, ruolo di tempo nel tempo, mi immergo e riemergo con la fastidiosa sensazione che una parte di me stia muovendo in luoghi non ancora visibili, sogni d'acqua, giochi d'acqua?
NamoЯartista a servizio dello Spirito

Andrew
Posts: 618
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Fatti di cronaca

Post by Andrew »

Irinushka wrote:Mollare le proprie equazioni esistenziali tramite cui modellare la realtà, mollare l'immagine di se stessi che gestisce gli eventi, mollare il proprio senso del sé, insieme ai vari ed eventuali.
Irinushka wrote:Lalla: ieri notte è successo quello che aspettavo....almeno a me
ma non sembrava una cosa personale....perché era una marea di gente
eravamo in fila davanti ad un portale.....una porta....si passava uno alla volta....e non potevi prendere niente con te....
ed eravamo consapevoli che indietro non si torna....
Un paio di notti fa si é fatta notare questa impostazione: per poter essere svolte, le future sedute individuali con Irina richiederanno di essere molto più leggeri di adesso... :roll:

Post Reply