Noi e il nostro corpo fisico

Andrew
Posts: 617
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Andrew »

Irinushka wrote:Questo regime del mondo manifestato, quanto è oggettivo e quanto invece è un'immaginazione, un prodotto dell'immaginazione, un prodotto dell'immaginazione della consapevolezza collettiva?
Ieri sera mentre tornavo a casa ascoltavo la radio. Parlavano, in linguaggio politichese, di nuove leggi per difendersi dalla corruzione, di “strumenti attuativi”, di provvedimenti “solidi”, di azioni “concrete”.

In quel momento percepivo che il presupposto di base con cui queste azioni nella dimensione umana funzionavano mostrandosi “solide” è che esse fossero in grado di modificare o influenzare significativamente il comportamento dei soggetti che tali azioni coinvolgevano.

E poco dopo mi è arrivato questo messaggio:

In estrema sintesi, la Trasformazione è una questione di comportamento.

Il comportamento, e tutto ciò che esso comporta :-D , di tutte le energie presenti nella dimensione Terrestre, della Luce, dello Spazio, della Materia, di tutti gli esseri fisici e corposi che vi sono residenti (oltre che di quelli abusivi che non lo sono :wink: )

Tra l’altro, nell’etimologia antica il termine comportare aveva anche il significato di “tollerare”, confermando quindi il comportamento come “un elemento strutturale della prigionia”:

Image
Image

E allora, ecco una parola per RILANCIARE il comportamento ad un nuovo livello del gioco:

Il Corpontamento! :D

Il Sensuale portamento del Corpo, e tutto ciò che esso corporta... :D

User avatar
ValeCiceri
Posts: 128
Joined: Fri Jun 01, 2012 19:11
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by ValeCiceri »

Andrea wrote: E allora, ecco una parola per RILANCIARE il comportamento ad un nuovo livello del gioco:

Il Corpontamento! :D

Il Sensuale portamento del Corpo, e tutto ciò che esso corporta... :D
Bellissimo Andrea! :D
ValeCiceri
CheDioMiArtista

Andrew
Posts: 617
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Andrew »

ValeCiceri wrote:
Andrea wrote: E allora, ecco una parola per RILANCIARE il comportamento ad un nuovo livello del gioco:

Il Corpontamento! :D

Il Sensuale portamento del Corpo, e tutto ciò che esso corporta... :D
Bellissimo Andrea! :D
…e allora, sullo slancio di entusiasmo di ValeCiceri, vogliamo espandere ulteriormente? :-D

Possiamo abbinare al Corpontamento la Corporazione?

Ovviamente non quella di prima
  • "Associazione economica raggruppante persone esercitanti la stessa professione e sottomesse a una disciplina collettiva per tutelare gli interessi comuni."
ma la sua versione RILANCIATA (da espandere ulteriormente a piacimento :-D)
  • "Nell'Economia della Luce, l'Azione Unificatrice dei Corpi Terrestri che esercitano (professano) la Fede."
Buona Corporazione a tutti :D

Andrew
Posts: 617
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Andrew »

Andrea wrote:Possiamo abbinare al Corpontamento la Corporazione?
Il mio collega vicino di scrivania (che ci segue sempre nell'anonimato :wink: :mrgreen: ) ha appena suggerito anche la variante Corporation... che possiamo vedere in due modi:

Corporeation, la Reazione del Corpo.

Corporatio, la Ragione del Corpo.

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by nadia »

Tutto è così incalzante, tutto è così calzante…

La semplicità di sentirsi degni di un rapporto paritetico.
Amplifico ed amplifico i mie timori, le mie incredulità che diventano fede-speranza perché null’altro è possibile.


Finalmente sì, finalmente ora,
mi parlo allo specchio, offro un gesto distratto che è grazia, che è grazie d’essere viva.

Grazie d’essere viva.

Mica era scontato sopravvivere ai pronostici, alle inclinazioni, alle provocazioni.
Il mio corpo che pulsa, il mio corpo pulsante, lo premo e arrivo a Te e mi unisco, mi accoppio con Te.
Te e Me, Noi, piacere sono io, piacere sono Dio.
Piacere.
T’avevo intuito , dicevo di no, sentivo di sì.
Ti sento nel corpo, che scavi, tocchi, che gonfi, che bagni, che asciughi.
Dicevo di no, sento che è ora.
Mi apro, scoperchio, mi faccio frugare ti offro piacere, piacere sensuale-sessuale di un corpo che c’è
Un corpo pulsante che schiaccio e arrivo da TE.
Nadio 8)
NamoЯartista a servizio dello Spirito

Andrew
Posts: 617
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Andrew »

Durante il nostro ultimo Dialogo, abbiamo fatto delle scoperte interessanti circa una parte del corpo che ha sempre attirato/solleticato :mrgreen: la nostra attenzione, e che vogliamo quì condividere:

"I piedi servono il livello dell'Alta Consapevolezza, conducono le tarature dell'Alta Consapevolezza, sono fatti in modo tale da accogliere in se le frequenze dell'Alta Consapevolezza, cosa che sfugge a tutti o a quasi tutti.

I piedi, proprio perché sono un organo attraverso cui un individuo entra in contatto con la Terra e quindi anche il suo motore di ricerca si mette a terra, sono per forza aperti alle frequenze dell'Alta Consapevolezza, questo é come un assioma, una cosa da abbecedario.

I piedi possono essere anche un modo con cui sintonizzarsi sulle capacità di un invidivuo, su come é fatto, sulla sua Alta Consapevolezza, sulle sue scelte superiori, su ciò che magari il conscio umano non sa per niente che però in qualche modo i suoi piedi raccontano, lo possono descrivere, ..., l'Alta Consapevolezza dove sarebbe comunemente accessibile se le persone non fossero così chiuse nella non leggibilità più o meno totale, nel buio totale."


E per rilanciare ulteriormente, auguriamo a tutti di potervi sentire a Piede libero, e quindi senza essere in prigione :D :mrgreen: :wink:

silvana
Posts: 118
Joined: Wed Jun 09, 2010 16:44

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by silvana »

GRAZIE, questo mi arriva come "la ciliegina sulla torta" mentre sto preparando una relazione sulla Riflessologia del piede. E devo dire che ogni volta osservo con rinnovato stupore, meraviglia e gratitudine le storie che i piedi raccontano, come ci rappresentano e dove ci portano... Silvana

Andrew
Posts: 617
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Andrew »

silvana wrote:GRAZIE, questo mi arriva come "la ciliegina sulla torta" mentre sto preparando una relazione sulla Riflessologia del piede. E devo dire che ogni volta osservo con rinnovato stupore, meraviglia e gratitudine le storie che i piedi raccontano, come ci rappresentano e dove ci portano... Silvana
Un'altra "ciliegina" (non solo per Silvana ;-) ), visto che la contemporaneità di questa notizia uscita proprio oggi é piuttosto interessante:

Il massaggio ai piedi può alleviare i sintomi del cancro

Uno studio mette in evidenza come con la riflessologia plantare si possa aiutare i malati di cancro a gestire i sintomi negativi e migliorare la qualità della vita.


...continua su La Stampa.

****************************************

Stamattina Irina mi ha scritto su Skype:

Irinushka:
il tuo PM mi ha fatto ricordare che ieri pomeriggio ho sentito pedicure come appunto prendersi cura dei piedi... annessi e connessi

****************************************

Dal mio ultimo post nei Fatti di cronaca:
Irinushka wrote:E poi stanotte sono stata svegliata da un avviso che sì, in effetti, si è aperta una certa "valvola" nel sottoterra, liberando una certa sostanza "fissante ed appiccicosa", come una colla (NON terrestre) che a questo punto potrà collegare tra di loro diversi stati della materia e diversi eventi e diverse scale della ragione e anche diverse emozioni, potrà circolare liberamente sul nostro territorio, cambiandone i riferimenti e i connotati.
Andrea wrote:Stiamo notando i primi effetti della super-colla? :|

La variazione della densità?

Mentre scrivevo questa frase é uscita anche:

La variazione della sensità?
Irinushka wrote: Tra le cose che per tutta la notte ho cercato di "tenermi strette", per non dimenticare, c'era questo input: il coefficiente della variazione della densità, con il valore numerico pari a 1,9.

Non so cosa significa, ma intanto lo metto a verbale...
Irinushka wrote:e metto anche a verbale che ieri sera ho sentito forte e chiaro questo 19, senza altre spiegazioni, magari, riusciremo a farci chiarezza insieme.
A proposito... 19 = 1.9 x 10 :shock: :roll:
Direi che questa "cosa" (della variazione della densità?) potrebbe essere cominciata ieri, ed il riferimento alla Pedicure, al prendersi cura dei Piedi avrebbe a che fare con la trasformazione della messa a terra nei piedi per poter essere compatibile con la Nuova Densità "a coefficiente 1.9".

In particolare il pediluvio, che io avevo menzionato ad Irina nel mio PM, riconduce al lavaggio dei piedi con l'acqua (WATER GATE?), all'episodio della Lavanda dei Piedi prima della Pasqua da rivedere in salsa aggiornata:

Sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, dopo aver amato i suoi che erano nel mondo, li amò sino alla fine [1].

I discepoli, ignari degli eventi che sarebbero presto accaduti, da bravi uomini del loro tempo erano in contraddizione a causa dei posti (secondo Luca avviene dopo l'istituzione eucaristica): ognuno di loro desiderava un posto più onorifico e già nascevano le lamentele su chi di loro fosse il più grande fra i dodici[2]. Gesù aveva già precedentemente sedato una discussione simile con una parabola[3] e con la celebre frase: "Gli ultimi saranno i primi".

Ora a quell'umiliante scenata Gesù risponde, secondo Giovanni, con i fatti. Dopo avergli espresso come sia il più grande colui che si renderà schiavo dei suoi fratelli, egli si alzò dal tavolo, si cinse al fianco un asciugatoio e, preso un catino, cominciò a lavare i piedi ai propri discepoli dimostrando come lui, che era il maestro, si era reso il più umile fra loro[4]. Solo Pietro tentò di fermare il gesto del maestro, dicendo: "Signore, tu lavi i piedi a me?"[5] e ricevendo come risposta il fatto che, se non avesse accettato questo servigio, non sarebbe stato partecipe con lui nel Regno dei cieli.


Il Signore ci sta quindi lavando i piedi, nel senso che si sta prendendo cura di loro per rifare la nostra messa a Terra in funzione del Nuovo Suolo Terrestre, nel quale ci muoveremo come descritto da Lastochka?
Lastochka wrote:... L'infiltrazione di una luce calda di color porpora che tira e che attira...

Useremo questa sfera con l'asse di colore porpora... ci muoveremo sulla terra appoggiandoci non sulla superficie (che finora era un appoggio vulnerabile), ma in una modalità "AFFOGATA", appoggiandoci (direttamente) sulla sfera...
Per questo Pietro (ancora lui?) non potrà entrare nel Regno dei Cieli (nella Dio Realtà) senza la lavanda dei piedi, perché non avrà la conduttività energetica / la messa a Terra necessaria?

Andrew
Posts: 617
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Andrew »

Con l’aiuto di un interlocutore molto qualificato ;-) questa notte abbiamo ricevuto il riferimento Kick-Off, il calcio d’inizio del nuovo gioco, del nuovo Play.

Nella gestione dei progetti, il Kick-Off è anche l’azione formale che da l’avvio all’esecuzione vera e propria di un progetto dopo le fasi (di concepimento) preliminari, il quale si svolge solitamente nella forma di un incontro in cui sono presenti tutti i partecipanti (StakeHolder) al progetto stesso.

Siamo inoltre stati aggiornati sul fatto che i Piedi, a livello cellulare, stanno imparando a non essere più qualcosa di personale, a non subire le interferenze di gestione della personalità ospitata nel Corpo a cui sono annessi e connessi :wink:
Lastochka wrote:... L'infiltrazione di una luce calda di color porpora che tira e che attira...

Useremo questa sfera con l'asse di colore porpora... ci muoveremo sulla terra appoggiandoci non sulla superficie (che finora era un appoggio vulnerabile), ma in una modalità "AFFOGATA", appoggiandoci (direttamente) sulla sfera...
Il Piede Libero si appoggia al Suolo dell'Amore Libero ed Incondizionato, Solido ed Autentico, sul quale la pianta del piede ama poter aderire idealmente, Vale a dire "perfettamente ed intenzionalmente". E' questo il modo in cui il Corpo, grazie a questo Kick-Off, comincia a mettere (letteralmente il) piede nella Nuova Realtà.

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Irinushka »

Rendo pubblica questa testimonianza da parte di Chiara :) :mrgreen: :

*******************************************
Ciao Irina, questa notte ti ho sognato ...
ti accorgevi di avere un tratto di colonna vertebrale in più, ripiegato nella parte alta della schiena, proprio prima delle vertebre del collo.
Ero accanto a te quando stavi per estenderlo e ti dicevo «attenzione, nel corpo non c'è abbastanza spazio per contenere tutta l'estensione della colonna vertebrale!»
Tu avevi un gran desiderio di metterla tutta in funzione :-)
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
ValeCiceri
Posts: 128
Joined: Fri Jun 01, 2012 19:11
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by ValeCiceri »

Andrea wrote:Con l’aiuto di un interlocutore molto qualificato ;-) questa notte abbiamo ricevuto il riferimento Kick-Off, il calcio d’inizio del nuovo gioco, del nuovo Play.

Nella gestione dei progetti, il Kick-Off è anche l’azione formale che da l’avvio all’esecuzione vera e propria di un progetto dopo le fasi (di concepimento) preliminari, il quale si svolge solitamente nella forma di un incontro in cui sono presenti tutti i partecipanti (StakeHolder) al progetto stesso.

Siamo inoltre stati aggiornati sul fatto che i Piedi, a livello cellulare, stanno imparando a non essere più qualcosa di personale, a non subire le interferenze di gestione della personalità ospitata nel Corpo a cui sono annessi e connessi :wink:
Lastochka wrote:... L'infiltrazione di una luce calda di color porpora che tira e che attira...

Useremo questa sfera con l'asse di colore porpora... ci muoveremo sulla terra appoggiandoci non sulla superficie (che finora era un appoggio vulnerabile), ma in una modalità "AFFOGATA", appoggiandoci (direttamente) sulla sfera...
Il Piede Libero si appoggia al Suolo dell'Amore Libero ed Incondizionato, Solido ed Autentico, sul quale la pianta del piede ama poter aderire idealmente, Vale a dire "perfettamente ed intenzionalmente". E' questo il modo in cui il Corpo, grazie a questo Kick-Off, comincia a mettere (letteralmente il) piede nella Nuova Realtà.

Direttamente da "queste parti" dove le ImmaginiParlanti stanno prendendo sempre più...Piede :mrgreen: ri-lanciamo a NostroModo L'IDEALE CHE PRENDE PIEDE NEL REALE ..con una piccola precisazione dei Creatori che Andremo ad aggiungere, ovvero: cercando quale poteva essere il "punto di vista" migliore per far passare contemporaneamente l'importanza del "dentro e del fuori"...il contatto con la terra ma anche il sentire interiore di un'energia calda che sale piano piano e riattiva dalla radice...siamo arrivati alla conclusione che l'alto della "visuale dall'alto" non è necessariamente l'alto che "sta di qua" :roll: magari è l'alto che sta in basso :lol:
Insomma L'ALTRO ALTO :mrgreen:

Bhe, buon Calcio d'Inizio.
Attachments
IlPiedeNelReale.jpg
IlPiedeNelReale.jpg (60.86 KiB) Viewed 9501 times
ValeCiceri
CheDioMiArtista

User avatar
Lastochka
Posts: 523
Joined: Tue Jan 08, 2008 8:20

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Lastochka »

share acoustics!? lower registers?


User avatar
Lastochka
Posts: 523
Joined: Tue Jan 08, 2008 8:20

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Lastochka »

The Dissolution of Boundaries! between masculine and feminine.. not only..

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by nadia »

Vado, la meraviglia del mio corpo m'assiste, questo spazio d'energia, di fluidi di pensieri va spandendo gratitudine stanca, stanca non d'esser grata ma d'esser costretta in limiti che si son fatti via via più stretti, più assoluti, più totali.
Il mio corpo è totale e danza l'allegrezza e l'addio, e poi muto capisce e vede che che l'addio null'altro è che un a-Dio, vado comprendendo ora, mentre sono totale e piango e rido e dedico a-Dio, me.
A domani, a oggi, a ora.

NadDio.
NamoЯartista a servizio dello Spirito

Andrew
Posts: 617
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Noi e il nostro corpo fisico

Post by Andrew »

A livello del Corpo, il Momento Coerente suggerisce il seguente riferimento:

Carne Vera

Grazie alle lezioni di Irina ormai lo sappiamo tutti :mrgreen: che in Russo "Vera = Fede" e possiamo quindi rilanciare con questo:

La Fede nella Carne

Post Reply