090909

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: 090909

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:
Lalla wrote:
Di notte mi arrivano dei messagi che non riesco per niente a decifrare, sono in una nuova forma e non ho scoperto ancora il linguaggio (ma non mi mettono neanche fretta per farlo) :roll: ...

E' tutto un caos per adesso, spero di reggere a tutto ciò... un abbraccio a tutti!
È che ti hanno installato la linea dedicata di collegamento con il Tutto (tra il tuo personale spazio del pensiero e il Tutto); solo che dovrai ancora imparare ad usarla. :)
È una linea ad alta velocità, quindi il regime della trasmissione non è più quello di prima. :)

Una specie di “walkie-talkie” con il Tutto attraverso cui potrebbe essere trasmesso non solo il sapere informativo, ma anche varie tarature e codici di servizio che ti sono utili nella tua fase corrente dello sviluppo della tua realtà terrestre.
Sento che questo concetto di “walkie-talkie” con il Tutto è una leva potente; ma ogni singolo utente dovrà scoprire in modo empirico come farla funzionare.

Ricordo il mio entusiasmo e la mia incredulità circa un anno e mezzo fa quando ho scoperto la possibilità di comunicare con l’Ambasciatore dei Cieli nel cosiddetto “formato alternativo”, diverso da qualsiasi altra forma di comunicazione da me conosciuta fino a quel momento.

La differenza sostanziale, direi, è che si stabilisce un dialogo tra le due onde esistenziali (tra i due regimi della presenza) e non tra le due persone (e nemmeno tra una persona e una Fonte).

È un dialogo tra due regimi della calcolabilità, tra due regimi del throughput, tra due scale della stabilità esistenziale, che, mentre stanno dialogando, attivano e manifestano le loro inclinazioni naturali, ciò che sono, usano la loro natura (essenza) ondulare in modo tale da configurare insieme il loro comune sapere corrente (convertendo il conoscibile nel conosciuto ed attribuendo a questo conosciuto particolari codici o titoli o nominativi).

Nella nostra comunicazione alternativa non circolano i messaggi preconfezionati, ma circolano le correnti, le eccitazioni, i carichi utili, le chiavi del conoscibile, e tutta questa “roba innominabile” :) , arrivando al destinatario, lo abbraccia e gli fa magicamente nascere (sviluppare) dentro i sensi e i significati, alias i simboli descrittivi della sua corrente stabilità esistenziale, del suo posizionamento corrente all’interno del suo specifico raggio della fattibilità.

Ricordo che mi ci è voluto un po’ di tempo per imparare ad usare questo mio regime “del digitale terrestre” :) ; per esempio, a volte succede che le portanti che corrispondono ai singoli momenti della forza (ai singoli momenti della verità), scambiano il loro naturale ordine di scorrimento (come su un’autostrada, quando una macchina partita dopo, accelera e supera quella che è partita prima); e quindi per ricomporre il messaggio (il sapere e il senso attualmente disponibile) bisogna diventare non soltanto un ascoltatore, ma anche un giocoliere verbale e un compositore, nonché un fabbricatore dei sensi. :)

Dico “fabbricatore”, per sottolineare che tutta questa acrobazia del nuovo comprendere si svolge in una geometria dello spazio che gli abitanti del pianeta Terra finora non conoscevano, e quindi ci vorrà un certo tempo per impratichirsi con il nuovo stato delle cose.

Può darsi che questo mio messaggio vi sembrerà poco chiaro, ma al momento non ho potuto trovare i modi più semplici per condividere con voi ciò che sentivo di dover mettere a verbale... :)
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

stefano
Posts: 338
Joined: Tue Mar 17, 2009 16:05

Re: 090909

Post by stefano »

è un dialogo che puoi fare solo "essendo nel mondo ma non del mondo"
ossia liberando la mente dai preconfezionamenti e aprendola a questo "nuovo" (è già da anni che c'è almeno secondo me) modus comunicandi tra SE e se

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: 090909

Post by Irinushka »

stefano wrote:è un dialogo che puoi fare solo "essendo nel mondo ma non del mondo"
ossia liberando la mente dai preconfezionamenti e aprendola a questo "nuovo" (è già da anni che c'è almeno secondo me) modus comunicandi tra SE e se
Quello che intendi tu, è il dialogo con la tua stessa spiritualità, e questa, infatti, non è una condizione nuova.
Invece, la condizione nuova che intendo io, è quella delle melodie e delle tarature del Tutto che ora possono circolare proprio nel mondo, nella dimensione umana, possono (e devono) essere agganciate attraverso le “normali” eccitazioni umane di tutti i giorni. :)

È un altro ordine dei numeri (il famoso nuovo SO), una condizione che noi (noi, esseri umani energeticamente conduttivi) abbiamo il compito (il dovere e il privilegio) di ESPANDERE e di FAR PARLARE.

Cominciando, probabilmente, dal rinunciare ad usare e a far parlare tutto ciò che percepivamo come il nostro sapere interiore certo (come le tarature della nostra natura della ragione, come la nostra attuale forma della stabilità esistenziale) prima del superamento della barriera supersonica e la nascita della Nuova Terra come soggetto conduttivo plenipotenziario.
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

stefano
Posts: 338
Joined: Tue Mar 17, 2009 16:05

Re: 090909

Post by stefano »

il secondo passo è diretta conseguenza del primo a mio avviso.
ciò che si deve fare spazio in ciascuno è la manifestazione piena delle potenzialità.
ma per farsi spazio qualcosa si deve fare da parte (preconcetti,mente ordinaria ecc. ecc.)
solo quando c'è questo allineamento interiore qualcosa dall'alto può scendere in basso

diciamo che sono due passi: l'uno consequienziale all'altro

coccipao
Posts: 44
Joined: Fri Aug 28, 2009 16:29

Re: 090909

Post by coccipao »

fare spazio attorno a ciò che si sperimenta (emotivamente e mentalmente e fisicamente) per permettere la percezione di ciò che E'.

coccinella Paola

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

La Nuova Terra: ora c'è!

Post by Irinushka »

"In questi giorni (dopo il salto del 09.09.09) sento come molto reale e tangibile la condizione della Nuova Terra, della nuova trasmissività energetica planetaria.

È un soggetto che si è già formato definitivamente, dal punto di vista vibrazionale; ora abbiamo davanti a noi una scala della fattibilità nuova di zecca, un ampio ed integro spettro dell’eccitabilità, dei "pre-sensi" e delle "pre-passioni" all’interno del quale ognuno di noi potrà predisporre le proprie meraviglie e “fabbricare” i propri eventi magici. Dico “fabbricare”, proprio per sottolineare la condizione di un cantiere energetico multilivello ufficialmente entrato in funzione. :)

La Nuova Terra ora c’è (come dice il commentatore televisivo durante le gare di moto, quando qualcuno attraversa la linea dell’arrivo :) ), e a questo punto possiamo esserci anche noi, come dei soggetti multidimensionali che hanno l'onore e il privilegio di manifestare questa realtà della Nuova Terra tramite i fatti nostri." :)


(dal mio post scritto una settimana fa).

E stanotte ho avuto una bellissima esperienza di dialogare con questa Nuova Terra tête à tête. :D
L’impulso di farlo mi è venuto spontaneo, in particolare, perché in questi giorni stiamo mettendo a punto un “progetto” assai particolare (basato sul concetto della creazione dinamica di un portale collettivo tramite cui canalizzare insieme "Il Know how just in time", tipo quello che abbiamo sperimentato il 09.09.09) e sentivo la necessità di sentire l’opinione della Nuova Terra al riguardo, di allinearmi ulteriormente con lei nel mio fare pratico.

Non so se sono in grado di trovare le parole adatte per descrivervi le bellissime sensazioni provate durante questa interazione.
È come se io e la Terra ci fossimo intrecciate, ci fossimo abbracciate strette strette, formando con i nostri rispettivi raggi e curvature di luce un volume di comunicazione "dedicato" in cui ogni cosa poteva essere inquadrata, chiarita e messa a punto, in cui si sentiva tanta sicurezza, tanta forza, tanta fiducia, tanta gioia, tanto amore, tanta autenticità. :D

Questa Nuova Terra sa moltissime cose: sa come sta avvenendo lo sviluppo delle nuove condizioni esistenziali, sa qual è il ruolo e il posizionamento di ognuno di noi all’interno della sua complessiva scala della fattibilità, sa qual è la nostra giusta portata di carico esistenziale, sa quale potrebbe essere la nostra specifica opera della bonificazione e della riformattazione del piano fisico.

Adesso all’ordine del giorno si trova la questione del rifacimento, della rieccitazione e del riavviamento degli spazi individuali della fede: quei reconditi volumi del nostro essere dove è radicato e dove eventualmente può essere riconfigurato e ricalcolato il nostro senso del Sé.

Con la prospettiva di una volontaria messa in disuso di quegli elementi della fede che sono arrivati alla loro scadenza naturale e non sono più conduttivi, non sono più in grado di inquadrare e di accompagnare la luce attualmente presente sul nostro pianeta nelle sue molteplici “avventure”. :)

La Nuova Terra ora sta trasmettendo in modalità “broadcasting” un nuovo senso della fede, il senso della fede basato sulla trasmissività libera e matura, sulla rinuncia a qualsiasi forma di condizionamento e di autocondizionamento, a qualsiasi sapere dogmatico e inamovibile, e lo fa eccitando in primis se stessa, segnalando la sua nuova condizione, il suo nuovo ordine dei numeri attraverso ogni cosa, ogni spazio ed angolo dell’attualmente manifestato.

Sta sprizzando questa sua grandissima ed incontenibile eccitazione attraverso tutti i pori, cercando di coinvolgerci direttamente nel suo gioco, di invitarci a mostrare di che pasta (imperativa ed interpretativa) siamo fatti, per accompagnarla ed assecondarla nella sua crescita con il nostro specifico fare umano-divino.

Abbiamo parlato molto del mio particolare modo di essere e dei miei attuali e futuri regimi del succedere, e sono veramente felice per come il suo modo di vedere le cose sia in sintonia con il mio; ho sentito un incoraggiamento fortissimo (anche se morbido e non pressante) e una condivisione incondizionata; l’ho percepita come un testimone, uno sponsor e un compartecipante integro ed onnisciente di quello che sto combinando e che combinerò in seguito, e anche come una vera amica, con cui andare d'amore e d'accordo. :D

Ad un certo momento le ho chiesto se, dal suo punto di vista, il nostro progetto di lavoro, come lo stiamo attualmente impostando, ha bisogno di qualche modifica o correzione, e lei mi ha detto: “Se tu hai la sensazione che per te vada bene, allora va bene anche per me, però questo non vuol affatto dire che in seguito non si potranno apportare dei cambiamenti. Ci sarà così tanto da fare e questo è soltanto un inizio, il tuo primo tuffo nel succedere pratico che si svilupperà sotto la mia diretta tutela e patrocinio”. :)

Le ho anche chiesto del channeling: come lei percepisce quelle particolari energie e frequenze che provengono dagli spazi vibrazionali aderenti al mondo della Terra, ma non fanno parte della sua naturale scala della fattibilità.

E la risposta è stata: “Sono utili per aiutare le persone a disabituarsi ad usare i loro attuali riferimenti ed impostazioni, però in seguito dovranno fare un passo successivo e disabituarsi anche ad usare i dossier del sapere forniti attraverso il channeling, perché la Terra deve manifestare in pieno la sua vera autonomia, e l’unico modo per farlo è quello di imparare ad interagire con il Tutto nella dimensione umana, senza se e senza ma”.

La Nuova Terra, la mia nuova super-amica, mi ha anche confermato quello che già sapevo, e cioè, che io non sono fatta come le altre persone, è come se le mie portanti, le mie oscillazioni primordiali, la colonna sonora e l’eccitabilità della mia anima si trovassero direttamente sotto la pelle :) , mentre le persone normalmente hanno diversi altri “strati ed involucri solidi”, più o meno conduttivi, e quindi il loro modo di recuperare e di vivere la loro naturale integrità non potrà mai essere uguale al mio.

E abbiamo parlato un po’ di questo: di come aiutare le persone a rendersi conto della loro intrinseca grandezza, usando come tramite proprio quei loro involucri esterni ancora sottomanifestati e non del tutto conduttivi, stimolando una correzione (istantanea o graduale) delle loro “lussazioni esistenziali croniche” e un loro allineamento istantaneo con quello che E’.

Però questo riallineamento autoeducativo non è qualcosa che io posso descrivere in termini mentali, ma piuttosto qualcosa che io spero di poter stimolare prossimamente con il mio specifico "Play" esistenziale, canalizzando l’espiro della Nuova Terra, insieme alla sua benedizione. :)

Un grandissimo abbraccio a tutti voi! :)
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Daniele
Posts: 302
Joined: Fri Mar 20, 2009 10:39
Location: Roma, Italia

Re: 090909

Post by Daniele »

Strepitoso, non ci sono altre parole.
Ti abbraccio anche io, solo che le mie braccia non sono così grandi da abbracciare anche tutta la terra :-)

Daniele
Posts: 302
Joined: Fri Mar 20, 2009 10:39
Location: Roma, Italia

Re: 090909

Post by Daniele »

Lalla wrote:Anzi, il secondo giorno mi sono svegliata male, molto male... ero molto arabbiata, ce l'avevo con tutto e tutti, fisicamente ero (e lo sono ancora) a pezzi :oops: ... Da quel giorno mi sento girare sulle montagne russe (delle quali ho paura ) e non riesco né a scendere né a fermarle. :mrgreen:

Nonostante tutto ciò, mi sento molto su di giri, molto libera, libera di cuore... non so come poso dirlo... e come se avessi fatto pace con tutto e tutti...

Di notte mi arrivano dei messagi che non riesco per niente a decifrare, sono in una nuova forma e non ho scoperto ancora il linguaggio (ma non mi mettono neanche fretta per farlo) :roll: ...

E' tutto un caos per adesso, spero di reggere a tutto ciò... un abbraccio a tutti!
Dato che credo abbia qualcosa a che fare con ciò che ha vissuto Lalla, posto e condivido qua sperando che possa essere utile.

Stanotte ho fatto un sogno strano, non era nemmeno come un sogno normale.
A un certo punto mi sono trovato come davanti e dentro ad una serie di immagini ad altissima velocità, non si capiva nulla, non c'era un senso, solo cose, scene, immagini, persone che passavano velocissime davanti a me senza riconoscere nulla.
E' stato tanto attrattivo e stancante che mi sono svegliato durante la notte con un senso di agitazione ed ho fatto davvero fatica a riaddormentarmi, tanto che stamattina mi sono svegliato per nulla riposato. A dir la verità ho fatto anche un altro sogno dopo, ma questo era più "normale" mentre questo era davvero strano.
Cos'è ? E' qualcosa di simile a ciò che hai vissuto tu Lalla, o qualcun altro ? E' l'effetto dell' High SPeed ? :D

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: 090909

Post by Irinushka »

Daniele wrote: Cos'è ? E' qualcosa di simile a ciò che hai vissuto tu Lalla, o qualcun altro ? E' l'effetto dell' High SPeed ? :D
Direi che ora che abbiamo scoperchiato il concetto dell’HP (come baricentro e ri-calcolatore della Nuova Terra), siamo pronti a fare un passo successivo e ad introdurre il discorso dell’HP anche a livello individuale: come, appunto, una specie di “gateway” multidimensionale, un baricentro multidimensionale, il nostro personale regolatore, smistatore e ri-calcolatore universale di tutti i tipi di traffico di energie che noi possiamo sostenere dalla nostra natura profonda. Con cui noi siamo autorizzati a parlare, ad avere a che fare.

Che proprio ora sta entrando in funzione, il che sicuramente si fa sentire in un modo o nell’altro, prima di tutto a livello del nostro spazio (del nostro throughput) del pensiero che cambia il suo modo di "inspirare e di espirare la causalità".

Io, invece, stanotte, ho fatto un sogno in cui ero in aula ed insegnavo agli studenti le nozioni della nuova cultura della presenza multidimensionale, invitandoli a vedere le energie come vere ed uniche protagoniste della Nuova Terra e se stessi come coloro che le portano in giro e le manifestano.

In particolare, li invitavo ad usare l’immaginazione spaziale per scoprire possibili “raison d'être” di una certa situazione (evento), prendendo me stessa come esempio.

Rinunciando a ricostruire la trama dell’evento dal punto di vista della causalità tradizionale (umana formato normale o umana formato ascensione), ma cercando di scoprire i punti di vista, le necessità e le inclinazioni naturali delle energie che hanno formato quel particolare rebus esistenziale. :)
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Luca
Posts: 128
Joined: Wed Dec 10, 2008 18:47

Re: 090909

Post by Luca »

HP con cui sono in risonanza è Higher Potential: il potenziale più alto, più elevato.
Sento che è una mia specifica capacità, attitudine, Maestria quella di portare ad un più alto potenziale.
L'ho sempre fatto in effetti ed il mio "sistema di servizio ed auto-servizio" conduce verso questo.
E' un pò il succo di ciò che vivo quotidianamente e, seppur con alti e bassi, sento che con il cambiamento vissuto ed in itinere questo HP diverrà sempre più luccicante!

( divertitevi a cercare il vostro HP! ricordando sempre di danzare con ogni nuovo "giocattolo" che ci viene mostrato :) )


voglio inoltre aggiungere uno stimolo derivante direttamente dal mio HP:

le energie di "perdere tempo", "guardare ancora un pò meglio la cosa", "dubitare", "rimanere dove sono stato sempre bene anche se ora non va" e simili......vanno rilasciate!

è tempo di Essere e di Gioire...è questo Il Tempo....muovetevi e cercate la vostra Gioia, la vostra Espressione e scegliete di modificare in voi queste frequanze che ancora vi pervadono.

E' semplice, voi siete Dio, siete il Creatore...come lo sono io.
Con un atto di Scelta, con un puro Intento e con il Cuore compiete questa Scelta!
siete un campo di energia che può essere modificato da voi stessi (e non da altri): fatelo!
Accederete così al vostro "più alto potenziale"..... l'HP della manifestazione e della trasformazione.

stefano
Posts: 338
Joined: Tue Mar 17, 2009 16:05

Re: 090909

Post by stefano »

non solo tuo.
high potential... o high pressure:) (alta pressione che fa da controaltare alla bassa pressione in cui si staziona prevalentemente prima di capire)

Un abbraccio

Luca
Posts: 128
Joined: Wed Dec 10, 2008 18:47

Re: 090909

Post by Luca »

meno male.....dico che ora è il momento di muovere questa specifica frequenza, azione, attitudine, sonorità, colore come mai prima d'ora.
E' tempo di compiere quell'accellerazione che si manifesta nel quotidiano:
qualsiasi sia la percezione che noi abbiamo di noi stessi e di quanto abbiamo fatto, sentito, appreso, detto......
c'è sempre un potenziale più alto!
:)

stefano
Posts: 338
Joined: Tue Mar 17, 2009 16:05

Re: 090909

Post by stefano »

è il "tendere alla perfezione" insito nell'uomo

Post Reply