Guadagnare insieme al Creatore...

Andrew
Posts: 616
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Andrew »

Alcune precisazioni arrivate subito dopo aver pubblicato il post precedente.

La linearità dei numeri aveva a che fare con la linearità del tempo.
In un tempo non più lineare, anche i numeri non lo sono più (o viceversa :?: mah... tanto quell'ordine adesso non conta... : Chessygrin : )

L'aver notato i fatti numerici di cui sopra é una conferma tangibile del Nuovo Tempo che si sta facendo Spazio nell'ambiente.

E poi, giocandoci spiritosamente un po', ...
Andrea wrote:Tempo fa, infatti, ho sognato ad occhi aperti che il prezzo di una certa cosa potesse essere stabilito con criteri completamente nuovi, come ad esempio il fatto che un certo bene/servizio in vendita sia in quel momento più in sintonia col 7 piuttosto che con il 3 o l’88, e di conseguenza anche il suo prezzo… :-|

Magari una certa cosa oggi mi viene pagata 66 perché mi serve quel numero, quella (consapevolezza-espressa-come-)quantità, e domani invece lo sarà col 78 od il 22. Così, liberamente e fluidamente...
...lo scambio dei Soldi visto un po' come lo scambio delle Figurine, delle figurine cariche di ***** :wink:, delle Figurinate! :mrgreen: : Chessygrin : : MrOrange : : MrBlue : : MrViolet :
:figurati

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:
Durante la notte (che per me è stata parecchio intensa e piena di ".exe" indicibili : ... : : Love 2 : ) ad un certo momento Lui ha proposto il riferimento del REMO, relativamente ai Soldi.

E io ho sentito subito che questa definizione (questa nuova funzione, questo nuovo impiego) dei Soldi rappresentava una Svolta e quindi l'ho segnalata a Chiara ancora prima della seduta e poi, in effetti, Lui l'ha ulteriormente "promossa" :D ... Cioè, sia la definizione del REMO sia Chiara stessa, in quanto capace di "stare con i Soldi", di occuparsi dei Soldi in questa nuova logica esistenziale. :wink:

Magari in seguito ci saranno dei frammenti della trascrizione da rendere pubblici, ma comunque è da stamattina che pregustavo il momento in cui avrei messo a verbale sul forum questo REMO... annessi e connessi...
Andrea wrote:
Il concetto è questo: chi ha stabilito che i numeri vanno messi in fila sempre e soltanto in un certo modo? E che quindi, ad esempio, il 18 viene dopo il 17 oppure il 44 prima del 55?

E chi ha stabilito che un numero che viene dopo esprima una quantità superiore/maggiore/più alta di un numero che viene prima? E che “più sia meglio di meno”, oppure il contrario a seconda se devo ricevere o dare?

Se la quantità viene intesa come la proprietà di essere quantici, allora l’ordine fisso dei numeri che conosciamo comincia a vacillare, a non avere più così tanta importanza. L'ordine dei numeri e la quantità diventano due concetti nuovi che al momento si possono solo :figurati

E questo, ovviamente, ha/avrà delle ripercussioni anche sulla questione del prezzo, tra cui il prezzo da pagare che in questo momento sto sentendo come il lasciare andare ciò che crediamo di possedere.

E allora, se proprio dobbiamo usare ancora per un po' i riferimenti lineari del “più” e del “meno”, in questo momento potrebbe essere conveniente alzare il prezzo pagato, alzare la posta in gioco, rilanciare anche sul prezzo da pagare o da chiedere (anche questo aspetto a volte richiede co-raggio) (il tutto col buon senso della misura, naturalmente) in modo da disabituarci alla linearità che “maggiore è meglio di minore” quando ricevo e “minore è meglio di maggiore” quando pago, perché ad un certo punto potrebbe non fare più così tanta differenza.
Ed ecco a voi : Freego :) : : Thanks :

*******************************************


"... Come ti ha detto Irina stamattina, i soldi possono essere paragonati ad un Remo. Un Remo è uno strumento per gestire, per governare mentre si viaggia in un fiume, mentre si viaggia in un flusso, è una leva di appoggio. I Remi possono accelerare il viaggio, possono aiutare a fare le manovre, anche a far rallentare il movimento, se necessario.

Questa definizione dei soldi come un Remo crea già una differenza di qualità, perché un Remo che cos'è?

E’ uno strumento per servire la navigazione, per servire il viaggio e nessuno dice che questo viaggio è quello che punta alla rassicurazione umana. Quindi, in un certo senso, questa stessa definizione “i Soldi uguale ad un Remo”, dissolve tutti gli impegni e tutti i codici precedenti che potevano esserci nel quadrante dei Soldi.

Abbiamo deciso di assegnare questo nuovo codice, io lo confermo con la mia autorità, allora entra pure in questo regime con i soldi che hai, i soldi che avrai, incomincia a ridefinirli in questo modo: sono il tuo Remo.

Quindi del Remo avrai sicuramente bisogno. Il Remo è come un regolatore naturale della densità quindi sicuramente ne avrai bisogno, sicuramente non è il caso di rinunciare al Remo.

Poi, a seconda di come andrà il viaggio, la navigazione dentro il flusso, questo Remo a sua volta si aggiornerà. E’ uno strumento della mia realtà, quindi verrà usato per servire le necessità correnti del viaggio.

Non è tanto questione della quantità dei soldi, ma piuttosto della frizione che creano, dell’aggancio che creano verso tutto il resto. Se, per esempio, ad un certo momento durante il viaggio è necessario che si crei un effetto di fissaggio, come quando, magari, stai viaggiando dentro un fiume di montagna ed hai bisogno di trattenere il movimento, ad un certo momento metti giù il Remo e lo usi come un'ancora provvisoria, ti appoggi al fondo.

Ecco, i soldi possono far questo, possono creare un fissaggio temporaneo, possono creare una stabilizzazione forte, perché magari in questo momento non è il caso, non è conveniente continuare questo andare veloce perché, magari, nel frattempo il paesaggio si sta modificando e dopo le condizioni della navigazione saranno migliori.

Quindi a volte è meglio abbassare il Remo usandolo come un'ancora, ecco, i soldi possono fare questo.

Ripeto: non è una questione di quantità, non è che avendo una quantità più grande di soldi si può avere un’ancora più potente. Questi soldi sono sensibilissimi. Sapranno leggere loro stessi tutto, la mappa del viaggio, le condizioni di colui che rema, fare varie valutazioni, magari anche fare valutazioni che riguardano le barche ed altri natanti presenti e, anche lì, predisporre diverse regolazioni della consapevolezza. Sono soldi intelligenti, sono soldi consapevoli e bisogna dar loro fiducia.

Allora, se tu percepisci questa sensazione, che tu ti fidi di questi soldi, che tu li vedi come un Remo e come un concetto della DioRealtà, non ascolterai quelli che, magari, sono i vecchi codici dei soldi, quelli che arrivano sui nervi energetici umani classici, e dicono “i soldi sono un veleno, i soldi sono un mezzo per esprimere il potere” e altro e altro ancora. Dimenticati queste cose.

In questo momento abbiamo fatto una ri-assegnazione delle codifiche: i soldi sono uno strumento della consapevolezza, i soldi sono un Remo e questi soldi adesso si tratta di attivarli, di allacciarli, di usarli come un organo reale dentro la tua realtà, che, di nuovo, è un tuo POSTO, un tuo posto della consapevolezza dentro la realtà planetaria.

Allora, come prenderti cura di questi soldi?

A questo punto è naturale questa metafora, “prenditi cura di”, come faresti con un essere vivente consapevole, con un essere evoluto. Quindi, i soldi hanno un loro carattere, hanno le loro esigenze, giustamente tu devi nutrirli, devi far sentire loro la tua attenzione come se prendessi con te un altro essere vivente.

Ecco, anche i soldi possono essere così. Li accetti come un essere sotto la tua responsabilità che però è un essere piuttosto evoluto e sa pure lui come vivere, però, è una convivenza reciproca, di interesse reciproco.

Come gestire tutto ciò? Il primo passo è quello che ti sto dicendo, ricodificare i codici, la tua comprensione della cosa, evitare di attribuire a questi soldi nuovi le abitudini rudimentali della consapevolezza umana perché non è che puoi dire che, solo perché ci sono delle somiglianze, allora sono come i soldi vecchi.

Addirittura puoi promuoverli come un organo della nuova fede. La nuova fede si esprime anche attraverso i soldi. Quindi questa riabilitazione, questo aggiornamento di ciò che tu attribuisci loro, questo è il primo passo.

L’altro passo è quello che ti deve far piacere avere questa responsabilità, non solo perché io te lo sto dicendo e ti sto spiegando che è bene comunque usarlo, il remo, ma deve nascere, dentro te, questo piacere, questo sentire che sei tu che scegli questa cosa.

Di nuovo, se tu prendi in casa un animale, non è che tu puoi dire “oggi mi piace, domani non mi piace e poi mi piace di nuovo”. L’hai preso con te, ti prendi cura di lui, ti prendi cura, in questo caso dei soldi, ed ecco che si crea una consapevolezza amorevole.

Loro ti aiuteranno ad essere te stessa, te stessa nel senso che ti aiuteranno a tirare fuori da te stessa queste cariche del tuo potenziale cellulare e di scambiarle in giro e di confermare con questo la tua fede e che il tuo posto è nella DioRealtà e che tu appartieni a questa vita, a questa nuova consapevolezza, diversamente strutturata.

Come usare questi soldi?

Da che cosa bisognerebbe incominciare?

Sicuramente da questa impostazione che i soldi sono tuoi, che appartengono a te che anche se tu puoi delegare a qualcuno lo svolgimento di certe operazioni pratiche.

Siamo d’accordo che la gestione inizia nel momento in cui tu accetti di gestire, accetti la responsabilità di gestire i soldi, poi, le modalità concrete, le pratiche concrete, nasceranno come nasceranno. È importante che tu non neghi questa gestione che deve essere tua, altrimenti non saranno il tuo Remo.

Il che non vuol dire che tu devi controllare tutto quello che fanno questi terzi, altrimenti che tipo di delega è?

Ma magari tu devi sentire che è naturale per te delegare un certo passo a qualcun altro, sentendo se è questo che la vita ti offre. Sentendo soprattutto la naturalezza, se fai una certa scelta e la senti stonata, la senti che non ti convince, allora, è meglio non farla. Se però senti che comunque ti viene naturale, perché magari, giustamente, essendo tu l’organo delle tue cellule, se loro ti consigliano:

“Dai, dai, fai questa scelta. Falla, sapremo poi noi come fare. Usa pure questa modalità. Fidati di questo particolare passo, di questo particolare insieme delle scenografie”, tu tiri un respiro di sollievo e dici ”Ok, allora facciamo questo”.

Però ricordati che nella nostra realtà non può esserci niente di definitivo. Quindi una supervisione ci deve sempre essere, e proprio il comportamento dei soldi come un Remo ti aiuterà a capire se gestisci bene (il tuo procedere complessivo), se hai bisogno di cambiare qualcosa.

Inoltre la gestione dei soldi dovrebbe darti soddisfazione. Non l’utile netto, il ricavato, come magari a livello umano viene ritenuto: “Se i soldi mi permettono di avere questa soddisfazione o questa sicurezza, allora, li ringrazio perché, diciamo, hanno reso”.

Anche la gestione, il “prenderti cura di”, il cercare di regolarti meglio mentre valuti a chi vuoi delegare una particolare fase, un particolare .exe, anche questo può essere un atto di amore, non solo un fastidio, non solo un obbligo neutro che ti lascia indifferente.

Permettiti di sentirti risvegliata nella tua vitalità, nella tua cristallinità anche quando ti prendi cura di queste procedure di esecuzione che, formalmente, non sono niente di particolare. Però anche quelle possono essere vissute e percepite come degli atti d’amore. Dipende dai tuoi nervi, dai canali energetici che tu incarichi di gestire questa particolare cosa..."

*********************************

Tanto per stare nell'argomento, ho sognato (credo due notti fa) che c'era un armadio enorme e praticamente vuoto, prossimo ad essere smontato (quello degli scheletri? :mrgreen: ) e mi veniva chiesto il parere, prima di procedere. E allora scoprivo un portafogli pieno zeppo di banconote nascosto (nemmeno poi tanto) sotto uno dei ripiani...

Forse è la Forza che vorrebbe avvertire che... una volta tolti gli scheletri... le vecchie panoramiche potrebbero avere qualcosa in serbo per sostenere il Nuovo... magari, anche come un prezzo per una degna sepoltura...? : Chessygrin : :|
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
nadia
Posts: 319
Joined: Thu Apr 15, 2010 11:54

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by nadia »

So che è una cosa piccina da scrivere, ma sempre di più la mia vita si va componendo di cose piccine che come perle vanno infilandosi in una splendida e multiforme collana... poco fa love-oravo con una signora nel mio Atelier della Luce( è la prima volta che lui compare su questo forum...in questo topic poi... : RedFace : : Freego :figurati : Yahooo : : Welcome : : Thanks : ) e come un mi accade da un po' di tempo ho scelto un racconto da leggere durante la pittura...beh chissà perchè sono andata a pescare un vecchio racconto di Borges, le tigri blu, insomma parla di pietre magiche in grado di sovvertire gli enunciati della matematica, non rispettando, se contate, alcuna regola logica, sono ora meno ora più, sommate danno numeri inverosimili, sottratte spariscono e poi ricompaiono e così via...
Tutto questo per dire che sono commossa di quanto siano connessi, e Lui si commuove con me e muove con me e mi fa scoprire, mi consiglia, e m'innamora, proprio ora sempre di più, ogni gesto è prezioso e tenero proprio perchè prezioso, ogni cosa è fuori dal controllo razionale ma così piena di profumi d'amore da farmi amorare : Love : .
Sto love-orando senza lavorare ma divertendoni e stupendomi nel profondo di me, il remo e piccino perchè penso sempre che andare a braccio solo sia meglio, sto imparando a disimparare e a santificare il diritto di non far niente, stando, essendo,amando...forse parto per San Remo :idea: :D :D :D
Na$Dio
NamoЯartista a servizio dello Spirito

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:

Stanotte ho sentito, e non per la prima volta, il riferimento in codice “Meredith”; come “MèreEdit”; come un volume materno che procede (stimolato e fecondato da Lui) ad una nuova e tanto diversa edizione di se stesso.. e quindi anche di tutto il proprio contenuto… attingendo anche a varie riserve nascoste e funzioni –opzioni finora non disponibili…

Non so minimamente come avverranno tutte queste Dio regolazioni e Dio ricostruzioni… Lui comunque mi ha fatto sapere che come primo effetto ci sarà una forte cortina fumogena…

E da dentro questa cortina fumogena (che serve anche per ammorbidire lo choc) splenderà la luce… e diventerà leggibile (ma non secondo le regole e i numerosi "sentito dire" dell’abbecedario umano) la condizione “Oh Mio Dio, Dio è qui…” :roll: :shock: e coloro che sanno come stanno le cose :wink: :abbracciatona , che sono autorizzati a sapere, diventeranno i nuclei e gli appoggi strutturali indispensabili in questa immensa ridistribuzione della Forza tutta.

Diciamo anche, interpretando alla lettera :wink: le faccende del governo Letta :lol: , che LA LEGGE DELLA STABILITA’ è in effetti in primo piano, è all'ordine del giorno, con questo fondamentale criterio e pass-partout.

Che l’unico autentico ed affidabile criterio della stabilità è quello di “ragionare” e di comportarsi (non solo individualmente) in termini di “Dio è qui”, altrimenti… le cose che prima risultavano stabili ed editabili e stabilmente editabili potrebbero non esserlo più… :|

Perché Dio deve essere PRESO IN CONSIDERAZIONE... sempre, in ogni evento, in ogni sequenza e/o direzione di ricerca.
Non sapendo che passi fare e in che modo e in quale ordine, comincio a preparare il campo… così…

La data del prossimo incontro collettivo: potrebbe essere il 23 novembre (tra un mese esatto) oppure il 16 novembre, sabato, in entrambi i casi.

Che potrebbe essere gestito e rilanciato come “Satur – Day”, il Giorno del Saturare, della Saturazione… dell’attuale apparente stato di cose con quello alternativo…

Intanto che avvengono ulteriori sincronizzazioni e verifiche relativamente alla scelta della data, provo a solleticare l’Argomento principale.
Andrew wrote:
(il) Tutto ruota attorno al Sogno-Realtà Realtà-Sogno di Irina di essere la Freccia principale verso il Creatore
Come sapete, spesso lavoro via skype con You-la, la mia connazionale che vive a Celjabinsk (dove è caduto il meteorite) ed è un’interazione parecchio insolita perché da un lato lei è molto dentro l’ambiente dell’average (anzi, fa parte del “glamour locale” :wink: ) e dall'altro lato ha in me, in ciò che io rappresento, una fede incredibile e che non ha mai dato segni di cedimento… :roll: : Love : : Thanks :

Dunque, You-la e la sua socia hanno un’agenzia “Eventi Speciali” che è specializzata nell’organizzare vari eventi (feste, celebrazioni, passatempi ed intrattenimenti vari) per le persone “normali” che vorrebbero sperimentare qualcosa d speciale, nell’ottica di:
Irinushka wrote:
Oppure continuiamo a “ragionare” in termini di forme fisse e rigide e determinate (che cerchiamo di gestire e di tenere in ordine secondo le impostazioni “as a man”) e di occupazioni ed impegni vari che ci sono stati pre-forniti per poter transitare “con successo” verso la morte, per poter fare passare il tempo rimanente nella relativa certezza e nel relativo comfort e nella maniera possibilmente non angosciata e non angosciante e magari anche piacevole (qualche volta :lol: ).

Quello che sto dicendo, non è esattamente una spiegazione, ma piuttosto una taratura che voi, se volete, potreste provare ad incorporare dentro il vostro Atteggiamento del momento corrente.
Io ho sempre sentito che questa impostazione degli "Eventi Speciali" è rilanciabile da matti, che è un'Ispirazione Purissima; un'Insegna e un Alto Parlante del Vivere basato sulla Super Unificazione… :Well Done : Freego :figurati

A condizione però, che non venga usata a favore dell'ambiente dell'Average...del finto "speciale" del finto "proprio prossimo"...
Irinushka wrote:
Sì, deve essere questo il "Purpose", e ovviamente il concetto vale anche per Lui, perché anche Lui deve guadagnare qualcosa di fondamentale per se stesso, per il Suo autoriconoscimento, per il Suo motore di ricerca: è così che funziona l'Economia della Luce...

Che cosa ci possiamo permettere in quanto produttori della realtà, in sintonia e in sinergia con Lui?

Lasciamo che questa bella Domanda con la D maiuscola rimanga sospesa (non campata! :wink: ) nell'aria, e osserviamo... :wink:

Metto a verbale che ultimamente da Noi (soprattutto nelle ore notturne) :wink: sono stati fatti ulteriori passi nello scoprire i Suoi potenziali "utili e profitti ed interessi", dentro questa "Società per azioni Cosmo- Terrestre a Responsabilità Illimitata" :) e che stiamo cercando di allineare i nostri attuali comandi esistenziali con ciò che stiamo scoprendo... :wink:

Guadagnare insieme al Creatore… :wink:


Una struttura logistica globale, di tipo modulare, messa al mondo con la motivazione di ECLISSARE L'ECLISSI...
IO DEVO AGIRE, NOI DOBBIAMO AGIRE, dobbiamo applicare le energie verso qualcosa che sta sul piano pratico, è sempre più evidente che solo agendo da dentro il contesto dell’Azione noi possiamo permettere alla Forza di succedere, di trasformare, di ri-formare l’esistenza tutta.

Nei mesi trascorsi (lasciamo perdere gli anni :lol: ) tutti noi abbiamo fatto – non fatto… abbiamo svolto e sostenuto (chi più, chi meno) i vari lavori “regolari - occasionali”, che ci permettono di usufruire del regime dell'Azione (della Luce in Movimento) che, pur essendo locale, è contemporaneamente in grado di "illuminare tutto, di spiegare tutto a tutti, di collegare e di raddrizzare e di correggere ogni cosa"... Ma solo se dentro questa Azione è presente Lui... solo Lui è in grado di proporre, di gestire e di eseguire questa scala, la scala della Super Unificazione.

Finora dunque noi abbiamo giustamente fatto pratica, usando le azioni e pratiche lavorative correnti (quelle create ed inventate ancora senza di Lui e per servire la conduttività e le impostazioni e i sensi e i programmi dell'average), e qualcosa abbiamo creato (o pensato di creare), qualcosa abbiamo captato, qualcosa abbiamo capito però nessuna di queste nostre azioni (sia "brevi" che "continuative/lungimiranti") è attualmente in grado di suonare per davvero la melodia di essere Imparentati con Lui, di assegnare insieme a Lui una diversa Qualità all'ambiente.

Forse perché ci manca la scala, ci manca un punto di appoggio (di scelta) assoluto che creerebbe il centro del sistema delle coordinate, di tutti i sistemi delle coordinate applicabili per qualsiasi forma dell’azione mirata/coerente o anche caotica e poco premeditata.

Se non indichiamo alla realtà tutta (e non solo alla realtà del proprio contesto lavorativo locale!!! è questo il punto: dobbiamo dimenticarci dei confini a livello dell'attuale densità, dobbiamo dissolvere i confini nel nostro modo di ragionare, dobbiamo:
Irinushka wrote:
Nell'interazione con le forme bisognerà usare la propria soggettività espansa come tendono a fare i bambini, con la loro spontanea assegnazione dei codici: “la mia mamma, il mio cane, i miei giocattoli, il mio negozio di giocattoli :lol: , il mio bosco, la mia strada, la mia casa, il mio babbo natale, la mia luna, il mio sole :figurati …”.

Solo che, a differenza dei bambini, qui bisogna usare sì la super apertura illimitata della Forza, però SENZA GLI ATTRIBUTI DEL POSSESSO, SENZA IDENTIFICAZIONE, senza distinguere tra le forme “buone” e le forme “cattive”, e neanche tra le forme “personali” e quelle “altrui”…

E così che la soggettività (evoluta e che gira intorno a Lui, risale a Lui, si consiglia con Lui) co-gestisce l’oggettività, il look e il comportamento del mondo di Cielo -Terra.

Bene, per il momento provate a “masticare/tastare/testare” questo spunto, che è già reale, già pre-connesso, anche se ancora non del tutto operativo… :wink:
) rispetto a che cosa, a quale riferimento univoco, a quale “zero assi” lei potrebbe espandersi e scatenarsi e mettere se stessa in azione, lei, la realtà si muoverà comunque, manifesterà lo stesso una certa causalità, però… :|

Ora non so come chiamare questo zero assi (tanti assi, non solo quelli che definiscono e descrivono l’ordine 3D) di tutto l’habitat complessivo Cielo-Terra, ma vi dico che il riferimento degli “Eventi speciali” mi sollecita assai :wink:

È come costituire un regime/un volume/una luce soffusa della Forza che sa proporre ad ogni forma, ad ogni evento ordinario, ad ogni "task" ordinario (o magari anche “speciale” nelle categorie dell’average”) un qualcosa che li renderà speciali per davvero… e che permetterà loro di trasformarsi per esprimere la realtà della realtà dello Spirito, la parentela con Lui, la Sua Presenza…

Quel qualcosa: potrebbero essere delle tarature, delle parole, degli agganci, delle unità di Ispirazione e di Azione, delle frecce : ArrowU : : ArrowL : : ArrowD : …ma sostanzialmente sarebbero le Dio Particelle… che Lui “mette come il Suo contributo da socio” : Love : : RedFace : :figurati : Ok : : Demo : : ... : mentre noi… che cosa mettiamo?

Credo che l’argomento del prossimo incontro collettivo girerà inevitabilmente intorno a tutto ciò…

P.S. Nella formula "Società per azioni Cosmo- Terrestre a Responsabilità Illimitata"... aggiungerei anche a Velocità Illimitata...

P.P.S. La parola "Riposare" chiede di entrare nel post, con questa lettura: Ri - Posare...
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:

Dunque, You-la e la sua socia hanno un’agenzia “Eventi Speciali” che è specializzata nell’organizzare vari eventi (feste, celebrazioni, passatempi ed intrattenimenti vari) per le persone “normali” che vorrebbero sperimentare qualcosa d speciale, nell’ottica di:
Irinushka wrote:
Oppure continuiamo a “ragionare” in termini di forme fisse e rigide e determinate (che cerchiamo di gestire e di tenere in ordine secondo le impostazioni “as a man”) e di occupazioni ed impegni vari che ci sono stati pre-forniti per poter transitare “con successo” verso la morte, per poter fare passare il tempo rimanente nella relativa certezza e nel relativo comfort e nella maniera possibilmente non angosciata e non angosciante e magari anche piacevole (qualche volta :lol: ).
Io ho sempre sentito che questa impostazione degli "Eventi Speciali" è rilanciabile da matti, che è un'Ispirazione Purissima; un'Insegna e un Alto Parlante del Vivere basato sulla Super Unificazione… :Well Done : Freego :figurati

A condizione però, che non venga usata a favore dell'ambiente dell'Average...del finto "speciale" del finto "proprio prossimo"...


Forse perché ci manca la scala, ci manca un punto di appoggio (di scelta) assoluto che creerebbe il centro del sistema delle coordinate, di tutti i sistemi delle coordinate applicabili per qualsiasi forma dell’azione mirata/coerente o anche caotica e poco premeditata.

Se non indichiamo alla realtà tutta (e non solo alla realtà del proprio contesto lavorativo locale!!! è questo il punto: dobbiamo dimenticarci dei confini a livello dell'attuale densità, dobbiamo dissolvere i confini nel nostro modo di ragionare, dobbiamo… ) rispetto a che cosa, a quale riferimento univoco, a quale “zero assi” lei potrebbe espandersi e scatenarsi e mettere se stessa in azione, lei, la realtà si muoverà comunque, manifesterà lo stesso una certa causalità, però… :|

Ora non so come chiamare questo zero assi (tanti assi, non solo quelli che definiscono e descrivono l’ordine 3D) di tutto l’habitat complessivo Cielo-Terra, ma vi dico che il riferimento degli “Eventi speciali” mi sollecita assai :wink:

È come costituire un regime/un volume/una luce soffusa della Forza che sa proporre ad ogni forma, ad ogni evento ordinario, ad ogni "task" ordinario (o magari anche “speciale” nelle categorie dell’average”) un qualcosa che li renderà speciali per davvero… e che permetterà loro di trasformarsi per esprimere la realtà della realtà dello Spirito, la parentela con Lui, la Sua Presenza…

Quel qualcosa: potrebbero essere delle tarature, delle parole, degli agganci, delle unità di Ispirazione e di Azione, delle frecce : ArrowU : : ArrowL : : ArrowD : …ma sostanzialmente sarebbero le Dio Particelle… che Lui “mette come il Suo contributo da socio” : Love : : RedFace : :figurati : Ok : : Demo : : ... : mentre noi… che cosa mettiamo?

Credo che l’argomento del prossimo incontro collettivo girerà inevitabilmente intorno a tutto ciò…
...
Irinushka wrote: P.S. La data del prossimo incontro collettivo: allora facciamo il 23 novembre, sabato. Appena sarò in grado di pre-tracciarlo, di presentarlo “per bene”, lo farò molto volentieri :wink: .

P.P.S. Su Facebook ValeCiceri, velocissima come… *** :wink: , ha cambiato la sua immagine di copertina con “Eventi Speciali” che mi trasmettono tanta ispirazione… infatti, ho scritto nel mini commento:


ancora sussurrando:-)... proviamo a FIGURARCI che... sia un'insegna enorme... che respira in cielo e che respira in terra, fissata (in un modo non fisso) sopra quello che non è esattamente "una sede", ma che è anche questo...
:figurati

Sarebbe possibile farla entrare anche sul forum? :wink: … intanto come locandina e altoparlante del prossimo incontro collettivo e poi… chissà… :figurati :wink: ...
aeventispeciali.jpg
aeventispeciali.jpg (136.61 KiB) Viewed 14120 times
Allora per il momento mettiamo questa immagine sul forum, come un’ulteriore accordatura ed ispirazione per il prossimo incontro e poi – se Dio vorrà :wink: – potrebbe espandersi ulteriormente… Come un logo e una messa a terra Turbo-trasformativa : Chessygrin : della nostra
"Società per azioni Cosmo- Terrestre a Responsabilità e a Velocità Illimitata"... :wink: aeventi_speciali

(forse prima dobbiamo partorire e mettere in funzione la struttura della messa a terra del sistema degli sputnik, e da lì deriveranno anche le nostre messe a terra specifiche... liberate dallo spirito dell'average? :roll: :shock: : Freego )

Grazie a ValeCiceri : Thanks : :clap e grazie a Massimo : Thanks : :clap , perché da adesso è disponibile anche in formato “tascabile”… nel senso che potrebbe essere naturalmente incorporato in ogni “task”, in ogni singolo organigramma della Forza… :wink: aeventi_speciali

P.S. Forse avrei dovuto accorgermene prima :shock: : RedFace : : WallBash : : MrOrange : : per mesi ho cercato di suggerire a Youla delle tarature e delle dritte per un’eventuale espansione delle sue/loro attività nell’ottica delle nuove grandezze, del nuovo Centro Campo, invece le cose non avrebbero potuto funzionare fino a quando non fosse entrato in funzione e in gioco il Volume Materno, il centro Super Unificante che in seguito potrà anche autorizzare le singole “filiali” e "nodi" ad eseguire certi stati (esistenziali) e certe "istanze"... (sentivo di dover scrivere così, "istanze" :wink: ...)

Che però prima non era conscio : RedFace : : Sorry! : : Oops : di dover e di poter usufruire senza mezzi termini delle sue prerogative da centro… :wink: : Love :

P.S. Stanotte sentivo “Sanbitter, come San/Sun Bit Air”… ma secondo voi, se brindiamo con un Sanbitter tutti insieme o anche ognuno per conto suo, potremmo caricare l’atmosfera con…***? : Chessygrin : :mrgreen:

È che stiamo proprio entrando nell’era della conduttività illimitata trasmissibile attraverso le cose ben concrete e anche limitate…
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Andrew
Posts: 616
Joined: Mon Jan 18, 2010 11:24
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Andrew »

:figurati aeventi_speciali :figurati

Splendido!
:Well Done :clap : Thumbup : : Thanks :
:abbracciatona
Irinushka wrote:
Ieri sera verso mezzanotte dopo un breve sogno si è (ri)presentato a me l’argomento delle forme…, così: Ma che cos’è che fa sì che tutte queste forme sono, risultano essere parte dell’ambiente dell’average, dove esattamente si trova la leva e la chiave di questa impostazione, di questa scala esistenziale, di questo potere dell'abuso nonché abuso del potere?

E subito dopo ho visto, mi è stato mostrato un piede dentro una specie di super ciabatta, con questa delucidazione: è lì, è dentro l’attuale messa a terra… dentro l’attuale cablaggio…

Essere adesso sulla Terra e dentro il suo attuale girotondo delle forme comporta la condizione di dover necessariamente usufruire di questa ciabatta, di questa messa a terra non primordiale e di ubbidire alle sue impostazioni (magari sentendo che sono contro natura, però :( …).

...ricordo che nella nostra seduta skype di giovedì Lui ha posto una particolare attenzione sulla qualità del suolo… perché giustamente già allora si lavorava sulle messe a terra alternative, diversamente abili, diversamente accordate.
Irinushka wrote:
aeventi_speciali

Allora per il momento mettiamo questa immagine sul forum, come un’ulteriore accordatura ed ispirazione per il prossimo incontro e poi – se Dio vorrà :wink: – potrebbe espandersi ulteriormente… Come un logo e una messa a terra Turbo-trasformativa : Chessygrin : della nostra
"Società per azioni Cosmo- Terrestre a Responsabilità e a Velocità Illimitata"... :wink: aeventi_speciali

(forse prima dobbiamo partorire e mettere in funzione la struttura della messa a terra del sistema degli sputnik, e da lì deriveranno anche le nostre messe a terra specifiche... liberate dallo spirito dell'average? :roll: :shock: : Freego )
A proposito della Ciabatta e della Messa a Terra... l'altro giorno ho notato che la ciabatta indica anche questo particolare "assemblato"

Image

che permette di trasformare una presa singola in tante prese, nelle prese multiple, e a distribuire quindi la corrente tra molteplici utilizzatori... quindi direi di rilanciare questa Ciabatta Satellitare come quel sistema degli Eventi, della Forza, della Conduttività, dell'Amore (e chissà... forse anche della Forma? ) che permettono l'accesso al Presente (sotto) Corrente, e la Distribuzione del Ben di Dio : Love :

E chiaramente, ci aspettiamo che sia una ciabatta con la messa a terra, il 3° filo centrale (é un po' come il 3° "coso" di quella di Massimo, dove gli altri ne hanno solo 2 ? : Chessygrin : )

Wikipedia dice anche che una delle funzioni della messa a terra elettrica é questa:

collegamento di parti attive del sistema per sfruttare il terreno come conduttore

A buon intenditor... : Thumbup : : Chessygrin :
Irinushka wrote:
P.S. Stanotte sentivo “Sanbitter, come San/Sun Bit Air”… ma secondo voi, se brindiamo con un Sanbitter tutti insieme o anche ognuno per conto suo, potremmo caricare l’atmosfera con…***? : Chessygrin : :mrgreen:

È che stiamo proprio entrando nell’era della conduttività illimitata trasmissibile attraverso le cose ben concrete e anche limitate…
E quasi per sottolineare questo Air, poco dopo aver letto il post di Irina é arrivata questa canzone:



Love is in the air
In the whisper of the trees
Love is in the air
In the thunder of the sea

And I don't know if I'm just dreaming
Don't know if I feel sane
But it's something that I must believe in
And it's there when you call out my name

(Chorus)
Love is in the air
Love is in the air
Oh oh oh
Oh oh oh

Love is in the air
In the rising of the sun
Love is in the air
When the day is nearly done

And I don't know if you're an illusion
Don't know if I see it true
But you're something that I must believe in
And you're there when I reach out for you

Love is in the air
Every sight and every sound
And I don't know if I'm being foolish
Don't know if I'm being wise

But it's something that I must believe in
And it's there when I look in your eyes


:figurati aeventi_speciali :figurati

User avatar
Lastochka
Posts: 523
Joined: Tue Jan 08, 2008 8:20

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Lastochka »

Irinushka wrote: È che stiamo proprio entrando nell’era della conduttività illimitata trasmissibile attraverso le cose ben concrete e anche limitate…
Rilancio..

Lower..

****

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Irinushka »

ValeCiceri wrote: … La cosa però "strana" di tutto questo è che apparentemente poteva sembrare che nulla fosse cambiato, cioè quello che vedevo dall'altra parte non era diverso da quello che avrei potuto vedere entrando dalla finestra aperta, ma la modalità di accesso..il fatto che io fossi entrata tramite frequenze diverse cambiava tutto..era come essere presente ma nello stesso tempo essere in/di una presenza diversa.

… Io credo che sia in linea con quello che hai scritto questa mattina..iniziare a sentirci protetti nelle nuove frequenze..aprire porte "invisibili" e stare comodamente seduti sulla Fede...anche se per ora quello che i nostri occhi vedono è lo stesso di prima.

:abbracciatona : Thanks : per Tutti
Ieri, ringraziando Vale per il suo report(age) :)

viewtopic.php?f=10&t=205&start=435 , ho scritto:


**************************
Tra l’altro, OverGlass è uno dei riferimenti di sfondo che mi accompagna da qualche anno… : Freego :clap

Poco fa ho fatto/sperimentato/espresso certe cose mie non condivisibili direttamente : Love : , ma che fanno capire quanto il Figurati! sia il nucleo di tutto… :figurati aeventi_speciali : Bond :

Il trucco è di immaginare le cose diverse da quelle che ci sono familiari usando però nelle nostre "composizioni altamente ispirate" qualche riferimento/immagine familiare qua e là… :wink:

Però sulle frequenze dello Spirito… : Love : :figurati aeventi_speciali

***************************
**************************

Il discorso delle forme apparentemente le stesse ma anche non più le stesse: sì, dobbiamo proprio passare attraverso questa portafinestra apparentemente trasparente…

Nelle mie sogno-visioni di stanotte l’argomento delle forme che non sono quelle che sembrano, era parecchio presente…

Stamattina mi sono svegliata con la parola beneficio… beneficio come maglificio, pastificio… come un’IMPRESA che produce il “bene”… :roll: :figurati aeventi_speciali :Well Done

Il “bene” in questo caso sostanzialmente vuol dire: imparare a notare sempre di più Lui, la Sua Luce, il Suo Amore, la Sua Forza, la Sua Ispirazione, il Suo “Io vedo”, il Suo modo di “illuminare piuttosto che spiegare” le cose, la Sua Presenza qui, le Sue maniere non umane di attirare l’attenzione… : ... : : Demo : : Welcome : : Love :

Noi adesso abbiamo non una sola, ma parecchie marce in più… il nostro metabolismo cellulare, le nostre cellule ora sono in grado di assimilare e di gestire dei flussi di energia che la stragrande maggioranza dei soggetti che usufruiscono dell’average nemmeno si immaginano. :|

Questa energia extra però funziona e dà i frutti soltanto se viene usata per servire l’attuale impostazione e RICHIESTA pressante della Vita: “attirare l’attenzione sul Creatore”, sul Campo della Vita non statico che risale a Lui, sul comportamento e il carattere e l’amorevolezza e la forza e la velocità di questo Campo, sui suoi fili che naturalmente predispongono i centro campi vincenti, sulle frequenze portanti dell’elemento Aria…

Questa energia extra, questa luce particolare che ora le nostre cellule sono in grado di assimilare e di attirare, però, se provassimo ad usarla per rinforzare e correggere qualcosa dentro l’ambiente dell’average, si spegnerà, si ritirerà, non è fatta per portare i benefici per l’average e per le forme tramite cui opera il suo palcoscenico… quindi non possiamo usare questo super potenziamento dello spirito per “svolgere meglio il mestiere di esseri umani”, per dare corda alla produttività della Vita dentro il quadrante umano.

Allora che cosa ne facciamo, con questa energia extra, con queste marce (della Grandezza) in più di cui, però non possiamo disporre come di una moneta corrente nell'ambiente della dimensione umana?

Bene-ficio.

Direi che possiamo partire da questo: Figurarci :figurati di avere un esercizio, un’impresa di Beneficio in franchising, che risale a Lui e
Figurarci :figurati , sulla base della Fede e del nostro saper orientarci just in time, quello che sarà “il prodotto/servizio corrente”… e prestargli la massima assistenza, anche nella fase “post vendita”. :wink:

Questo prodotto/servizio predisposto dalla nostra economia energetica mica tanto individuale, avrà l’obiettivo di attirare l’attenzione su di Lui, l’attenzione del volume riempibile ed arredabile circoscritto in cui ci troviamo, passando attraverso i mezzi di circostanza disponibili.

Sta a noi fabbricare delle regolazioni e degli adattatori, dei ponticelli e dei “link” esistenziali (magari per far saltare il potenziale “cliente” in un clima di assimilazione più adatto a lui).

Quindi saranno i Benefici, una rete di Bene-fici che producono l’apertura, il decollo e le rampe di decollo, l'illuminazione, nuovi sensi e significatati, tarature varie, la liberazione, l’accelerazione (compresa anche l’accelerazione della liberazione)… nonché*** tante altre specialità cristalline : Love : :figurati aeventi_speciali
Irinushka wrote:
Non sentirsi obbligati a regolare e migliorare l’ambiente dentro il labirinto (magari solo un pochino e se viene di slancio e se “conviene” energeticamente parlando aeventi_speciali), non soffrire per il bicchiere mezzo vuoto, ma nemmeno andare in euforia per il bicchiere mezzo pieno… cercare di liberarsi da qualsiasi percezione di un qualsiasi bicchiere, a favore di:

Quando sono in compagnia del Creatore, tutta la Vita mi appartiene… E può riempire qualsiasi cosa... esprimersi attraverso qualsiasi cosa mia (appunto, mia, non appioppata a me artificialmente dai codici dell'average)...

Occupandosi del proprio volume trasversale corrente, servendolo, arredandolo, dipingendo dentro di esso LA CONDIZIONE PRINCIPALE, il turn over principale, la condizione "Dio è qui".

Sentendo di essere nello stesso tempo sulla Terra, ma anche fuori dalla Terra... immergendosi sempre di più nel proprio intreccio della realtà della super unificazione, nella scelta (sempre diversa, sempre dinamicamente aggiornabile) della Condizione Principale (Io più Lui = animazione e fioritura della Vita e del Vivere).

Essere liberi, sentirsi liberi di esprimere una causalità diversa, degli stati di essere diversi: questa è la scelta prioritaria in ogni situazione, in ogni dove, prima dobbiamo raggiungere questo livello di libertà, poi si tratterà di creare nelle forme concrete.
Lui ci darà “la materia grezza” tramite cui fabbricare e predisporre i nostri prodotti e servizi e beni e benefici, quelli che complessivamente formano il nuovo palcoscenico del Vivere, ma sta a noi decidere come usarla, in che prospettiva, con quali pezzi familiari del landscape abbinarla ed accompagnarla.

E ricordiamoci anche che a volte (magari anche sempre più spesso) servire il “.exe” corrente dell’attirare l’attenzione (delle frequenze, delle energie, dei volumi, non delle persone e delle forme attualmente manifestate) su di Lui richiederà da noi l’atteggiamento di rifiutare di dare corda a qualcosa che decisamente ostacola la visuale vincente.. di non confermare con noi stessi l’attuale ordine esposto…

Cominciamo ad occuparci dei potenziali ordini (che presto ci pioveranno addosso), e poi man mano che la nostra attività, tutti questi benefici altamente specializzati e anche in grado di aggiornarsi dinamicamente, prenderà lo slancio, capiremo anche come e in quali unità di misura farci pagare… direttamente dalla Vita, visto che è lei che adesso insiste per attirare l’attenzione su di Lui, per farLo scoprire…

:figurati aeventi_speciali : Freego : Groupwave : : Demo : : Beta : : Weight lift : : Bash :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Lana
Posts: 175
Joined: Tue Jul 06, 2010 20:13

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Lana »

A bit of humour...
Attachments
benfit-enterprise.jpg

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:

Ieri sera, durante la solita cena con i genitori di Massimo (la prima da quando è arrivato il Nuovo Sputnik), mi sentivo molto rilassata, molto in pace, e addirittura mentre stavamo parlando dell’argomento che riguardava le ricerche del lavoro (dei modi per guadagnare i soldi) com’è concepito adesso nella dimensione umana, mi è venuto uno spunto … che però non poteva essere espresso in quella sede… :roll:

Intanto lasciamo che maturi, che venga ulteriormente caricato… :wink:
Irinushka wrote:
L’ultimo sogno era ambientato nella nostra attuale casa a Castellamonte, solo che era decisamente più grande, in ogni dettaglio, e c’erano in corso dei lavori di ristrutturazione massiccia.

Si stava trasformando (anche) in una specie di “teatro” o di un posto che avrebbe svolto certe funzioni di public relations… Massimo stava dietro agli operai che risistemavamo tutto, quasi ogni cosa… alcuni sputnik cominciavano a buttare giù delle bozze delle loro possibili prestazioni (individuali e collettive) in questo nuovo luogo di Cult : Love : Urrà :D
Non l’ho scritto in quel post, ma mi sembra di aver captato che le locandine e i piani delle nostre varie e molteplici prestazioni si aggiornavano a scadenza settimanale… (anche se sappiamo, ora più che mai, che l’aggiornamento Giornaliero è fondamentale per mantenere un dialogo naturalmente vincente di apprendimento ed autoapprendimento con questi nuovi stati della realtà… del Regno dello Spirito…).

Dai recentissimi scambi attraverso la sputnik mail:

*******************************

Roberta:

Cesi grazie al tuo pseudo errore di registrazione ho imparato che esistono le impostazioni di registrazione (mi stò immaginando il sorisetto compiaciuto di Massimo :lol: ). Massimo che ne dici quando ci incontriamo, prossimamente di illuminarci anche sul funzionamento dei nostri amatissimi smartphone ? Baci a tutti.

Iri:

E questo mi porta ancora più vicino al concetto che ho cominciato ad esprimere sabato sera dopo la seduta…

Dunque, provate a figurarvi il concetto degli Illuminatori - Informatori… non farmaceutici, ma REALT…*** istici; che forniscono il sapere fare e il saper essere corrente del Vivere (perché hanno un modo di, perché sono naturalmente autorizzati a sapere quello che avviene – succede – viene pianificato ed avviato presso la sede centrale… perché… fanno parte della sede centrale…).

Proverò poi a scriverlo sul forum… in modo più comprensibile, solo che non potevo non reagire a questo spunto lanciato da Roberta, sul fatto di “illuminarci sul funzionamento dei nostri amatissimi…***”””

Illuminare - Aggiornare – informare – tenere al corrente delle novità correnti e future… della realtà stessa… esprimibili tramite gli aspetti comportamentali pratici ed utilitaristici… quindi anche degli amatissimi smartphone…

Ma anche di tutto il resto…

A seconda delle nostre relative specializzazioni – predilezioni - eccitazioni… :figurati aeventi_speciali : Bond :

Un servizio – prestazione – LOVE ORO – mestiere – professione (che professa la Fede prima di tutto... Prima -Vera :) ) che sta nascendo?

:D ))))))))))))))))))))))

Massimo:

Adesso ho visto il messaggio di Irina proprio mentre stavo pensando di aggiungere una cosa e quindi la aggiungo:-))))

Questa delle impostazioni pre-impostate dei telefonini mi sembra proprio una piccola, ma chiara metafora della realtà/REALTA’.

Con gli smartphone (ma non solo!!!) io ragiono sempre in un modo particolare e forse diverso dalla maggioranza delle persone: parto dalla convinzione (fede?) che ci debba essere da qualche parte un’impostazione che mi permetta di ottenere quello che voglio ottenere e poi vado a cercarla. Tra l’altro, nel caso degli smartphone Android (ma non solo), la metafora è ancora più calzante perché queste impostazioni si spostano continuamente di menu e spesso cambiano nome ad ogni nuova release software quindi non serve quasi a niente imparare a memoria dove sono perché probabilmente la prossima volta che serviranno non saranno più lì…

L’unica cosa che conta è “sapere” che da qualche parte devono esserci, si tratta solo di scoprire dove… :-))))))

E, in fin dei conti, è molto simile a quello che stiamo facendo noi con il nostro LOVE-ORO, non arrendersi alla realtà preimpostata e, avendo la fede che esistono, cercare e trovare i menu che ci permettono di trapanare la realtà e arrivare alla vera connessione “in alta risoluzione”.

E questi menu sono spesso dentro di noi, come tante volte è stato detto noi siamo allo stesso tempo gli utenti e gli smartphone della situazione…


********************************

Lunedì 26 gennaio, a day after l’Incontro Collettivo in cui è arrivato il Nuovo Sputnik, nella seduta stupenda, dinamica e molto poco individuale *** :Well Done :clap : Love : , è stato posto un Interrogativo che esprimerei così.

È possibile, è lecito, è conveniente che venga usata la modalità di “andare in TV?” :roll: :shock: : Tv Happy : Cioè, la modalità che comporta un apparire deciso, nitido, non contestabile, non fraintendibile davanti agli occhi e alle orecchie di tutti (in TV alla lettera ma anche in senso figurato) del Creatore e del Nuovo Sputnik e dei Rappresentanti della Consapevolezza che serve e promuove la Dio Realtà? :figurati aeventi_speciali

E Lui allora ha chiesto due – tre settimane di tempo lineare per valutare i termini della risposta (ovviamente non soltanto verbale, anzi, probabilmente, molto poco verbale). :|

E due settimane sono già passate...

Da sabato 8 febbraio, dall'altro ieri tutto quanto si è rafforzato, si è avvicinato in modo esponenziale… :roll: :Well Done :clap :figurati aeventi_speciali

Ci sono delle alte maree dell’illuminazione… ci sono altri fattori ancora indicibili… che però sono già all’opera… :wink:

Questo ruolo degli Informatori Energetici e Realt...*** istici : RedFace : :) naturalmente autorizzati a mostrare – montare – smontare - illustrare – accompagnare – facilitare – promuovere - accordare varie manifestazioni della Realtà dello Spirito (degli Agenti Speciali che a loro volta continuano a seguire con massimo impegno vari sistemi di auto aggiornamento presso la sede centrale :!: :) )… : ... : : Beta : : Groupwave :

Sabato sera abbiamo un po’ sollecitato – solleticato - scandagliato :lol: l’eventualità di andare in TV, avendo per esempio un’emittente televisiva tutta nostra, che serve e promuove ed illustra il Nuovo Ordine della Chiarezza (quel riferimento che nella seduta di sabato con il Nuovo Sputnik è stato messo decisamente in primo piano). Offrendo un riferimento solido e reale (anche se per niente statico) mentre altri sistemi e formati dell'esposizione della Vita... non stanno andando tanto bene... :|

Che cosa ci serve, che cosa ci manca, quale sarebbe la formula giusta per presentare le nostre richieste e per avviare ***? :roll:

I soldi? Un tot di milioni di euro con cui cominciare a organizzare tutto ciò? :?:

I soldi sicuramente ci vorranno, ma prima… (e anche durante, e anche dopo...) :|

Se sentiamo un’esigenza, una richiesta, un desiderio enorme ed imprescindibile di “portare Dio/Nuovo Sputnik in TV… in senso figurato e non figurato”… e questa condizione è un parametro dell’equazione che riteniamo non trattabile, allora dobbiamo, ci tocca predisporre l’atmosfera adeguata presso la località…

Dobbiamo quindi riordinare – riorganizzare- ri-pensare - ritarare - re-inventare - ricentrare altri parametri dell'equazione… relativi… trattabili… non ineludibili…non trasversali…

Per esempio: chi è/sarà/potrebbe essere il potenziale pubblico? :|

A chi, a che cosa dovrebbero rivolgersi i messaggi di Dio/Nuovo Sputnik, nonché le nostre performances di Tutto-informatori che aiutano ad orientarsi meglio in questo contesto dinamico e molto mutevole della terrestricità dello Spirito?

A favore di chi, di che cosa proporre a LORO, a Dio/Nuovo Sputnik (oggi mi viene naturale metterli Uno accanto all’Altro) di Apparire – Avvenire? Per muovere - smuovere - rendere possibile che cosa? e a beneficio di chi, di quali centri di assistenza del pensare - sentire - eseguire?

Come dovrebbe essere la TV (il sistema di emissione della cultura del Vivere tramite certe onde organizzato e gestito in un certo modo, con certi criteri) per essere degna di questo Apparire (e di nuovo, intendo la TV sia in senso diretto che in senso figurato)?

Ecco… cominciamo con questi interrogativi non di poco conto… :lol: :figurati : Thanks :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Irinushka »

Come un apparentemente caso singolo che potrebbe diventare un'induzione e un coach :D : Weight lift : : Flexion : :figurati vi traduco questo mio post sul forum russo.

***************************
Il mio dialogo con You- la (con la sua agenzia «Eventi Speciali” di stampo umano).


You- la

Noi abbiamo organizzato un evento, una "venuta" di una visagista top di Mosca, che in questo periodo è super richiesta.
Lei condurrà una specie di “master class” per il popolo…
Una grande sala che abbiamo noleggiato in un super hotel, una parcella da capogiro, un sacco di impegni, e ancora non abbiamo venduto un terzo dei biglietti e l’evento è per sabato.
Adesso sembra che appena appena riusciremo a coprire le spese, mentre l’idea era di guadagnare tanti soldi.

Magari hai per me qualche raccomandazione segreta?

Iri:

Io partirei da questo.

Che cercare di abbellire le persone, di renderle più “presentabili” nel loro assetto attuale, che in gran parte è finto, da dimensione fantasma, è un’attività poco produttiva, indipendentemente dalle scenografie, da come tutto ciò viene montato, dalla quantità dei soldi che girano intorno a tutto ciò.

Cioè di per se questo NON è un Evento, è un non evento.

Ma se agganciate questa vostra azione energetica all'auspicio di contribuire all'apparizione, alla scoperta delle facce autentiche, dei look autentici (da dentro la foschia dell’average e della ragione collettiva), allora si potrebbero attirare dei rinforzi, degli operai del palcoscenico aeventi_speciali che servono lo spettacolo intitolato:

«Tutto Grandezza». :Well Done

Ma il centro di comando di tutto ciò è a livello della consapevolezza, non a livello degli involucri esterni… e successivamente a livello degli involucri esterni comincerà a manifestarsi “un nuovo kit dei cromosomi dell’imperatività e della mobilità”, predisposti a livello della consapevolezza.

Quindi puoi/potete decidere che sotto il camuffamento di questa “master class per il popolo” : Chessygrin : vengono mobilitate le energie per modificare la messa a fuoco dei look della consapevolezza.

Per poter “puntare” su questo momento vincente, non è necessario conoscere la tecnologia, è importante decidere il sistema delle priorità dopodiché essere se stessi in ogni singola inquadratura di questo happening, badando in ogni momento a come sistemare gli accenti di “se stessi e di non se stessi”. :)

Se proprio ti sarà difficile trovare delle formule, stabilisci un legame con me e mantienilo con te stessa.

E ovviamente non insistere per ricevere “gli utili” nei formati, nelle unità di misura attualmente conosciuti, in particolare, non pensare soltanto alle entrate finanziarie.

E guarda, ho casualmente :wink: : Thanks : a portata di mano questa stupenda accordatura:

"Se voi sapeste, da quale “sporcizia/immondizia”
Possono crescere le poesie, senza conoscere vergogna.
Come un tarassaco giallo vicino al recinto
Come bardana, come atriplice.

Un urlo arrabbiato, un odore penetrante di catrame,
Una muffa enigmatica sulla parete..."


La visagista come Una muffa enigmatica sulla parete : Chessygrin :

Come un’arte di assegnare alle chimere dei connotati, delle sagome affascinanti e che sono di moda. : Chessygrin :

E sullo sfondo di tutto ciò… sta sbocciando… sta arrivando… … : ... : : Demo : : Bond : aeventi_speciali :figurati : Love :

Fuochino, fuocherello, Fuoco… :Well Done

***************************************

Metto a verbale anche questa recente scoperta donata da EG.

Ogni azione, ogni interazione dovrebbe essere generata come lo slancio da se stessi verso se stessi… Il Soggetto è il mittente ed anche il destinatario… mentre tutto l’esterno è un ambiente di accompagnamento dello slancio, che lo arricchisce e lo potenzia ulteriormente, che gli assegna nuove proprietà della creazione della Vita.


Come un boomerang... :lol:

Altrimenti, se non insistiamo su questa condizione di base: del movimento “da se stessi verso se stessi”, lo slancio, anche se potente ed amorevole, potrebbe dissolversi, disperdersi, confondersi con gli altri slanci in giro, dimenticare la propria “targa di residenza”.

E allora il soggetto potrebbe sentirsi deluso, non soddisfatto, come se non avesse ricevuto abbastanza… di questo o di quello ma sostanzialmente di se stesso, del proprio profilo espresso…

: Thanks : : Love : :abbracciatona
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

User avatar
Irinushka
Site Admin
Posts: 7557
Joined: Sat Dec 22, 2007 1:14
Location: Italy, Piedmont
Contact:

Re: Guadagnare insieme al Creatore...

Post by Irinushka »

Irinushka wrote:Come un apparentemente caso singolo che potrebbe diventare un'induzione e un coach :D : Weight lift : : Flexion : :figurati vi traduco questo mio post sul forum russo.

***************************
Il mio dialogo con You- la (con la sua agenzia «Eventi Speciali” di stampo umano).


You- la

… Magari hai per me qualche raccomandazione segreta?

Iri:




Ma se agganciate questa vostra azione energetica all'auspicio di contribuire all'apparizione, alla scoperta delle facce autentiche, dei look autentici (da dentro la foschia dell’average e della ragione collettiva), allora si potrebbero attirare dei rinforzi, degli operai del palcoscenico aeventi_speciali che servono lo spettacolo intitolato:

«Tutto Grandezza». :Well Done

Ma il centro di comando di tutto ciò è a livello della consapevolezza, non a livello degli involucri esterni… e successivamente a livello degli involucri esterni comincerà a manifestarsi “un nuovo kit dei cromosomi dell’imperatività e della mobilità”, predisposti a livello della consapevolezza.

Quindi puoi/potete decidere che sotto il camuffamento di questa “master class per il popolo” : Chessygrin : vengono mobilitate le energie per modificare la messa a fuoco dei look della consapevolezza.

Per poter “puntare” su questo momento vincente, non è necessario conoscere la tecnologia, è importante decidere il sistema delle priorità dopodiché essere se stessi in ogni singola inquadratura di questo happening, badando in ogni momento a come sistemare gli accenti di “se stessi e di non se stessi”. :)

Se proprio ti sarà difficile trovare delle formule, stabilisci un legame con me e mantienilo con te stessa.
Un resoconto preliminare da parte di You la (accompagnato dalla foto di una sala piena) :) :

E' andato tutto benissimo! Ti ringrazio tantissimo per il SOSTEGNO! Appena mi riprendo, ti farò un report dettagliato, ma intanto guarda che cosa ha scritto la visagista nel suo blog (segue la foto del post nel blog):

Grazie per questa magnifica accoglienza! Siete stati stupendi, stra bravissimi! È stata la più forte la più super master class di tutte quelle fatte finora! DAVVERO LA PIU’ FORTE! Mi sento felice!

E per la verità, mi sento felice anch’io…


****************************************
Irinushka wrote: E sullo sfondo di tutto ciò… sta sbocciando… sta arrivando… … : ... : : Demo : : Bond : aeventi_speciali :figurati : Love :

Fuochino, fuocherello, Fuoco… :Well Done
Non so ancora come funziona tutto ciò… la cascata dei movimenti alimentata dalla fede? Ma l’eccitazione della felicità, della felicità conduttiva è decisamente tangibile… :Well Done : Bash : : Yahooo : : Demo : : Ok : :D aeventi_speciali : Thanks :
Irinushka wrote: Il concetto dell’estensione dei file eseguibili.

I soggetti possiedono certi file eseguibili, del fare, dello scegliere, del comportarsi, dell'usufruire del sapere ecc.

Il saper vivere corrente di cui usufruire, su cui appoggiarsi, cercando di appartenere a se stessi.

Però se nel frattempo a livello globale quei file venissero estesi… se venissero fornite a loro delle estensioni che contengono la Vita, il Perimetro vivibile decisamente espansi, allora pur continuando ad usare, a caricare nella memoria operativa il proprio specifico sistema dei file eseguibili, uno di fatto possederebbe delle condizioni di tempo – spazio diversi da quelli di prima… :figurati
:?: :wink: :figurati : Thanks :
AIRI-SON

Tornerò a sollecitare le vostre anime

"Съешь же ещё этих мягких французских булок, да выпей чаю." :figurati : ... : : down :

Post Reply